Cultura
Lecco

Al Nuovo Aquilone ripartono i martedì del cineforum

Dodici film di qualità e di generi assai differenti ma piacevoli; applauditi e premiati ai grandi festival, oppure piccoli gioielli da scoprire

Al Nuovo Aquilone ripartono i martedì del cineforum
Cultura Lecco e dintorni, 30 Settembre 2022 ore 09:48

Da martedì 25 ottobre  2022 a martedì 31 gennaio 2023 per un totale di 12 film: è questa la prima proposta di cineforum dell’anno del Cinema Nuovo Aquilone di Lecco, un percorso per non fermarsi a ciò che appare, per non arrendersi a ciò che capita.

Al Nuovo Aquilone ripartono i martedì del cineforum

«Dodici film di qualità e di generi assai differenti ma piacevoli; applauditi e premiati ai grandi festival, oppure piccoli gioielli da scoprire; firmati da grandi maestri o da autori promettenti. Tutti selezionati per riflettere insieme sulla realtà che abbiamo davanti agli occhi e lasciarci provocare per cambiare lo sguardo. Ogni giorno possiamo ritenere ciò che accade a noi e intorno a noi come irrilevante, un monotono ripetersi di fatti senza particolare senso. Oppure possiamo accogliere il reale come una chiamata per la nostra vita, un’opportunità, un’occasione per crescere, giocarsi, realizzarsi, sperimentare momenti di felicità. Serve - per questo - una presa di posizione, un atto di fiducia: “Vita in te ci credo”», spiega monsignor Davide Milani.

 

I film

200 metri di Ameen Nayfeh mette al centro l’importanza della famiglia, anche se divisa dal muro e dai conflitti tra Israele e Palestina. Love Life invoca la rinascita in occasione di un grave lutto: era in concorso quest’anno alla Mostra di Venezia, così come Gli orsi non esistono, atto di denuncia contro il regime del regista iraniano (in carcere per motivi politici) Jafar Panahi, vincitore del Premio speciale della giuria.

Era a Cannes invece il film che ci presenta la vita emblematica di David Bowie, Moonage Daydream; si affronta la genitorialità in Le buone stelle di Kore’eda; si soffermano sulla fratellanza con Tori e Lokita i fratelli Dardenne; ci si interroga sulle conseguenze dell’ esasperazione del soggettivismo nel futuro distopico di Crimes of the Future del visionario Cronenberg.

Come reagiscono quattro personaggi davanti ad una borsa piena di soldi trovata per caso? Lo vedremo in Nido di vipere di Kim Yong-hoon. I film italiani presentano la denuncia della mafia (Ti mangio il cuore), la reazione all’ingiustizia (Per niente al mondo) e la musica come sogno e via per il riscatto (Margini).

Per concludere con un inno alla vita laddove ha regnato l’odio e la bestialità: Anna Frank e il diario segreto cartoon per adulti di Folman.

 

Dall’abbonamento ai biglietti per la singola proiezione

Sarà possibile acquistare l’abbonamento con posto fisso per la rassegna “Vita in te ci credo” di 12 film al costo complessivo di 51 euro.

L’abbonamento è in vendita esclusivamente presso la cassa del Cinema Nuovo Aquilone (Lecco, via Parini 16) a partire da sabato 1 ottobre fino a venerdì 21 ottobre nei seguenti giorni
e orari: giovedì, venerdì, sabato e domenica dalle ore 21:15 fino alle ore 22, il sabato anche dalle 15:30 alle ore 18.

Al termine della campagna abbonamenti i posti ancora disponibili potranno essere acquistati direttamente in cassa prima della proiezione. Il prezzo del singolo biglietto è di 5 euro (online con una maggiorazione di 1 euro).

Il programma dei titoli del cineforum può subire delle variazioni per causa di forza maggiore indipendenti dal Nuovo Aquilone.

Ogni proiezione è introdotta dal critico cinematografico della Rivista del Cinematografo e di Famiglia Cristiana Gianluca Pisacane e da mons. Davide Milani che guideranno anche
il dibattito con il pubblico al termine del film.

Prima della proiezione è attivo all’ingresso della sala il servizio bar.

LEGGI ANCHE Al Nuovo Aquilone la storia di “Dante” nel film di Pupi Avati

 

Seguici sui nostri canali