Lecco stagione teatrale al via ma senza il Sociale

Presentata la rassegna, quest'anno diffusa su sale diverse

Lecco stagione teatrale al via ma senza il Sociale
29 Settembre 2017 ore 13:30

Lecco presenta la stagione teatrale 2017-2018.

Via alla stagione teatrale, ma senza Teatro della Società

Via alla stagione teatrale 2017-18, orfana del Teatro della Società chiuso per restauri. Non sarà la stessa, ovviamente, la rassegna organizzata dal comune di Lecco, che però ha provato a correre ai ripari coinvolgendo quante più sale sparse sulla città. «Ci siamo mossi sul territorio per mantenere viva la stagione teatrale, un po’ come fece Milano quando dovette chiudere la Scala e trasferì la programmazione al Teatro degli Arcimboldi», ha spiegato in sede di presentazione l’assessore alla cultura Simona Piazza. Così, nove serate tra prosa e operetta saranno proposte al Cenacolo Francescano, sei spettacoli di prosa al Palladium e quattro concerti di operetta all’Auditorium Casa dell’Economia.

I nomi in programma

Ricca comunque la proposta, che in programma conta nomi come Piergiorgio Odifreddi (il suo «Come stanno le cose» sarà in scena al Palladium il 15 novembre), Corrado Augias («Ecce Homo» indaga le ultime ore di vita di Gesù, e sarà proposto al Palladium il 31 gennaio) e Alessandro Preziosi (il suo «Prometeo» rilegge in chiave moderna il mito di Eschilo, con citazioni di Weil, Goethe e Byron, 13 dicembre al Palladium). La rassegna si aprirà il 9 novembre al Cenacolo con «Totò e Vicé», e spiccano anche le programmazioni della «Salomé» di Oscar Wilde (produzione del Teatro degli Incamminati e I demoni), «Lacci» di Domenico Starnone (con Silvio Orlando, tra gli attori) e «Ivan» di Dostoevskij. Ad aprire invece il programma della musica classica sarà una serata dedicata a Bach («Gloria in Excelsis Deo») e Hendel («Ode per il giorno di Santa Cecilia»), l’11 dicembre, con l’orchestra Verdi di Milano sotto la direzione di Ruben Jais: «La collaborazione tra la nostra orchestra e il comune di Lecco è giunta al 21esimo anno. Noi abbiamo una concezione della cultura come valore sociale, e per questo siamo convinti che l’attività vada svolta sul territorio».

Biglietti e abbonamenti

I biglietti e gli abbonamenti ai quattro diversi percorsi culturali “prosa al Cenacolo Francescano”, “prosa al cineteatro Palladium”, “operetta” e “classica” sono acquistabili online e alla biglietteria del Teatro della Società, aperta il lunedì dalle 14 alle 18 e il mercoledì dalle 10 alle 14, con una fascia oraria estesa rispetto agli anni passati. Inoltre, rispetto allo scorso anno, a parità di spettacoli, sono stati contenuti e addirittura abbassati i costi dei singoli ingressi e degli abbonamenti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia