Tante iniziative natalizie a Valmadrera

Per le iniziative natalizie in piazza troveranno posto i gonfiabili per i più piccini, i laboratori per bambini, Babbo Natale con l’ufficio postale per letterine.

Tante iniziative natalizie a Valmadrera
Lecco e dintorni, 13 Dicembre 2017 ore 17:31

Nel fine settimana al via Atmosfere Natalizie

Raffica di iniziative natalizie per tutti i gusti

Tanti eventi a Valmadrera in vista del Natale. Infatti nel fine settimana si svolgerà,  la seconda edizione di “Atmosfere Natalizie”.   Sabato 16 sarà presente un mercatino enogastronomico con bancarelle che esporranno prodotti provenienti da tutta l’Italia. Il 17, dalle 9 alle o 19, la città sarà coinvolta nel clima natalizio creato grazie all’aiuto delle associazioni e dei commercianti. Il tutto per animare e illuminare il centro storico con luci e allegria.

Gonfiabili in piazza e ufficio postale di Babbo Natale

In piazza troveranno posto i gonfiabili per i più piccini, i laboratori per bambini, Babbo Natale con l’ufficio postale per letterine. Tutto sotto lo splendido albero di Natale in legno realizzato per la Proloco e donato da un artigiano locale.  Non mancherà neppure la musica con l’esibizione del gruppo pop “Lady lei” , la Junior band e i canti del coro “Tra virgolette” nella bella cornice della chiesa di San Giuseppe.

“Guarda le stelle, la storia del piccolo principe”

Sempre domenica, alle 16.30, nella sala auditorium del centro culturale Fatebenefratelli, biblioteca e assessorato alla Cultura hanno organizzato lo spettacolo “Guarda le stelle, la storia del piccolo principe”. Liberamente ispirato al racconto di Antoine de Saint-Exupéry, lo spettacolo di e con Giuseppe Adducci (Teatro Gruppo Popolare) e i Sulutumana. Si tratta di un invito agli adulti a ritrovare l’incanto e la fantasia della fanciullezza. Lo spettacolo vuole inoltre spronare i   bambini a coltivare la curiosità e la voglia di conoscenza, a fare esperienza di ciò che è nuovo e diverso. Infatti la vicenda è narrata dalla viva voce del pilota d’aereo sperduto nel deserto a causa di un’avaria. Esattamente come nel racconto originale e l’intera storia è scandita dalla musica dei Sulutumana, che hanno dedicato al libro di Saint-Exupéry i brani raccolti nell’album “Ciao Piccolo Principe”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia