Volkswagen T-Roc: come averla nuova senza spendere troppo

Lecco e dintorni, 12 Febbraio 2020 ore 00:28

La Volkwagen T-Roc è una delle auto più sognate dagli automobilisti negli ultimi tempi. Il nuovo crossover dalle linee moderne infatti è stato sin da subito apprezzato e sono davvero in molti a desiderare questa nuova arrivata di casa Volkswagen. D’altronde parliamo di una vettura che riesce a coniugare design e potenza in modo ineccepibile e che a quanto pare non ha alcun difetto. L’unico grande problema della T-Roc è il prezzo, che effettivamente risulta ancora molto alto ed è per questo che in molti hanno rinunciato al sogno di mettersi alla guida di questo crossover. 

In realtà, le soluzioni che abbiamo a disposizione sono parecchie: non è detto che si debbano sborsare cifre da capogiro per avere il T-Roc e oggi vedremo proprio quali sono le opzioni più vantaggiose del momento per non rinunciare a questo crossover da sogno. 

 

T-Roc: il noleggio a lungo termine è un’ottima opzione

 

Una delle alternative più gettonate all’acquisto della T-Roc nuova è la formula del noleggio a lungo termine. Negli ultimi anni sta riscuotendo un grandissimo successo anche tra i privati ed effettivamente i vantaggi sono numerosi, al punto che vale la pena prendere in considerazione anche questa opzione. La formula Volkswagen noleggio lungo termine contempla anche la possibilità di scegliere il T-Roc e quello che sorprende è che il canone mensile è davvero interessante. Si parte infatti da 369 euro al mese, che sono davvero pochissimi se consideriamo tutto quello che è incluso in questa cifra. Il noleggio a lungo termine infatti prevede che nel canone mensile sia compresa praticamente qualsiasi spesa: dall’assicurazione auto al bollo, dalla manutenzione ordinaria a quella straordinaria, dal cambio gomme all’assistenza stradale. Gli unici costi che rimangono esclusi e quindi a nostro carico sono quelli relativi al carburante. 

Il noleggio a lungo termine dunque merita di essere preso in considerazione, perché i vantaggi che è in grado di offrire questa formula sono numerosi. Non occorre richiedere finanziamenti in banca o anticipare grandi somme: si può avere un’auto nuova di zecca a propria disposizione per qualche anno, senza doversi preoccupare di nulla. 

 

Acquistare una T-Roc usata conviene?

 

L’alternativa al noleggio a lungo termine è l’acquisto di una T-Roc usata. Si tratta sicuramente di un’opzione che vale la pena prendere in considerazione, anche se alla fine risulta molto meno vantaggiosa. Il vero problema dell’acquisto di un usato è che comporta sempre un margine di rischio, specialmente se ci si rivolge ad un privato. Non si può avere la certezza che l’auto sia davvero in ottimo stato e potrebbe nascondere delle insidie davvero problematiche. 

L’unica soluzione per rischiare il meno possibile è quella di rivolgersi ad una concessionaria, in modo da poter avere almeno una garanzia ed essere certi di non prendere fregature, almeno nell’immediato. Bisogna però considerare anche la svalutazione del veicolo: se un domani lo si vuole rivendere si rischia di perdere davvero moltissimo perché un’auto di terza mano ha un valore irrisorio. 

Acquistare una T-Toc usata quindi è molto più pericoloso, anche se in alcuni casi si possono trovare delle occasioni interessanti.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve