L'omaggio

Virginio Brivio ricorda Angelo Vassallo, il sindaco pescatore

"Angelo Vassallo ha con Lecco un legame speciale, testimoniato dall'intitolazione nel 2012 dell’appartamento di Viale Adamello 36 confiscato alla criminalità organizzata e utilizzato oggi per accogliere famiglie in difficoltà nel quartiere di San Giovanni."

Virginio Brivio ricorda Angelo Vassallo, il sindaco pescatore
Lecco e dintorni, 05 Settembre 2020 ore 14:46

Nel decimo anniversario della scomparsa di Angelo Vassallo, il sindaco pescatore. il primo cittadino di Lecco ha voluto tributargli un omaggio che pubblichiamo integralmente.

Virginio Brivio ricorda Angelo Vassallo, il sindaco pescatore

Primo cittadino di Pollica per tre mandati, assassinato il 5 settembre 2010, il sindaco pescatore mantiene vivo il suo ricordo grazie al suo indimenticato impegno e la sua dedizione, guidati dall’amore per l’ambiente e per il mare, che lo hanno reso un amministratore capace di valorizzare il suo territorio, e di contrastare fino alla fine le pratiche di illegalità.

Angelo Vassallo ha con Lecco un legame speciale, testimoniato dall’intitolazione nel 2012 dell’appartamento di Viale Adamello 36 confiscato alla criminalità organizzata e utilizzato oggi per accogliere famiglie in difficoltà nel quartiere di San Giovanni.

Ed è uscito questa settimana anche il volume “La verità negata” realizzato dal fratello di Angelo, Dario Vassallo, Presidente della Fondazione che porta il nome del sindaco pescatore, un libro che indaga e cerca di fare chiarezza sull’omicidio, tuttora avvolto dal mistero.

Dario Vassallo era stato a Lecco nel 2012, proprio in occasione dell’inaugurazione dell’immobile di viale Adamello.

Virginio Brivio

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia