Valmadrera

“Andrà tutto bene”, accorato videomessaggio dei gemelli di Weissenhorn VIDEO

Un gruppo di abitanti della cittadina tedesca ha inviato ai cugini italiani un "abbraccio virtuale": "Insieme supereremo questa crisi"

“Andrà tutto bene”, accorato videomessaggio dei gemelli di Weissenhorn VIDEO
Cronaca Lecco e dintorni, 04 Aprile 2020 ore 11:36

 

“Siete nel nostro cuore, andrà tutto bene”: dalla gemellata Weissenhorn arriva un accorato videomessaggio di vicinanza e speranza dedicata a tutti i cittadini di Valmadrera.

La lotta contro il Coronavirus supera i confini degli stati

La lotta contro il Coronavirus non ha confini di stato e accomuna cittadini di tutte le nazioni. Assume così un valore davvero bello e toccante il videomessaggio realizzato da un gruppo di cugini di Weissenhorn a tutti i valmadreresi. Un messaggio di forza e di vicinanza, che arriva dalla cittadina della Baviera, gemellata con Valmadrera dal 2016, in un periodo in cui la pandemia sta dilagando anche in Germania e ci sono rapporti contrastanti tra governo italiano e tedesco sul ruolo che l’Europa deve giocare per superare l’emergenza.

Il videomessaggio di Weissenhorn: “Non possiamo incontrarci, ma siete nei nostri cuori”

“In questi giorni non importa se sei tedesco o italiano, di Valmadrera o di Weissenhorn, giovane o vecchio, femmina o maschio, c’è una cosa che ci unisce: restiamo a casa tutti per proteggere noi e proteggere gli altri”, recita il videomessaggio girato in italiano da Carola, Claus, Ursula, Udo, Christian, Iurgen, insieme a due italiani residenti in Baviera Mariangela Conti e Umberto Cozzi. “In questi giorni non ci possiamo incontrare, non possiamo visitare gli amici, abbracciarli, baciarli e non possiamo uscire a cena o festeggiare insieme – prosegue il messaggio accompagnato dalle note della canzone “Caro amico ti scrivo” di Lucio Dalla – Tante altre cose belle non possiamo fare, ma una cosa è certa: insieme possiamo superare questa crisi. E c’è una cosa che in questi giorni nessuno ci può vietare: portarvi nel profondo dei nostri cuori e di sicuro ci sarà una vita dopo il Corona. E allora ci vedremo di persona, ci abbracceremo, ci baceremo, usciremo a cena, festeggeremo insieme. Ma per il momento vi diciamo forza, coraggio, abbiate fiducia: andrà tutto bene”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità