Un morto nel terribile scontro frontale tra due mezzi sulla Ss 583

Ha perso la vita un 51enne originario di Valmadrera. Traffico sospeso sulla Lariana per consentire le operazioni di soccorso

Un morto nel terribile scontro frontale tra due mezzi sulla Ss 583
Lago, 06 Aprile 2019 ore 17:38

Un morto nel terribile scontro tra due furgoni sulla Ss 583 tra Valmadrera e Oliveto Lario. Nello schianto ha tragicamente perso la vita un autista 51enne originario di Valmadrera, Elvezio Fumagalli. Questo il bilancio dell’incidente avvenuto questo pomeriggio, sabato 6 aprile, poco prima delle 15, sulla provinciale Lariana che resta tuttora interrotta al traffico per consentire le operazioni di soccorso.

Morto un 51enne

Elvezio Fumagalli

Sul posto oltre alle ambulanze e all’automedica del 118 sono intervenuti gli agenti della Polstrada e i Carabinieri di Lecco e due mezzi del Vigili del Fuoco. Nel terribile schianto i  veicoli hanno riportato infatti gravi danni. Tanto che per liberare le vittime si è reso necessario l’intervento dei pompieri. Purtroppo non c’è stato più niente da fare per Elvezio Fumagalli. Classe 1967, l’uomo faceva l’autista di professione. Nato e cresciuto a Valmadrera, dove è molto conosciuto, ultimamente il 51enne abitava a Vassena, frazione di Oliveto Lario.

Schianto tra due mezzi

Coinvolti un furgone Ford Transit  in uso per un servizio navetta con conducente e un  camioncino adibito a rosticceria di un ambulante. La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio delle Forze dell’Ordine. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che il furgone condotto dal valmadrerese, con a bordo delle persone e diretto verso la località Parè, all’uscita da una curva all’altezza dell’Hotel Nautilus, abbia invaso la corsia opposta, finendo addosso al camioncino che procedeva in direzione opposta verso Bellagio. A bordo del mezzo due persone. Dopo l’impatto il Ford Transit è finito di rimbalzo sul muretto laterale, schiantandosi.

Lariana interrotta al traffico

Immediato l’intervento dei soccorsi, mentre la Ss 583 in entrambe le direzioni è stata completamente chiusa al traffico. Le auto dirette a Bellagio vengono deviate all’altezza della rotonda di Parè.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia