Troppi superamenti delle Pm10 a Merate, appello al sindaco I DATI

Ieri fortunatamente livelli nella norma a Lecco, Merate e Valmadrera

Troppi superamenti delle Pm10 a Merate, appello al sindaco I DATI
Cronaca 25 Ottobre 2017 ore 12:26

Pm10 a Merate: da gennaio ad oggi già per 61 volte è stata superata la soglia di guardia dei 50 microgrammi per metro cubo. Lo rende noto il Codacons Lombardia.

Pm10 a Merate

“I limiti imposti dalla normativa europea vengono quindi da mesi superati manifestando l’inadeguatezza degli strumenti utilizzati finora dal Comune di Merate” aggiunge l’associazione. “Infatti la normativa europea stabilisce che il superamento del livello di concentrazione non può avvenire più 35 volte nell’arco di un intero anno. A Merate invece in 10 mesi siamo già arrivati al doppio”.

L’appello al sindaco

“E’ necessario intervenire urgentemente se non vogliamo toccare il triste livello raggiunto nel 200. Si rammenta infatti che nella provincia di Lecco 85 decessi ogni 100.000 abitanti sono stati provocati dalle emissioni nocive di veicoli, caldaie ed impianti industriali.  Diffidiamo quindi il Sindaco dall’intervenire immediatamente al fine di migliorare la situazione dell’aria nella zona del meratese”.

La situazione in questi giorni

Fortunatamente in questi giorni la situazione è sotto controllo. Le centraline fisse di arpa hanno registrato valori sotto la norma sia l’altro ieri che ieri. Aria respirabile quindi attualemnte a Lecco, Merate e Valmadrera.

3 foto Sfoglia la gallery

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli