Cronaca
Paura

Tragedia sfiorata in autostrada, il bimbo deve fare pipì e il papà accosta: arriva un'altra auto e li tampona. Lecchese ferito

E' successo nella tarda serata di sabato

Tragedia sfiorata in autostrada,  il bimbo deve fare pipì e il papà accosta: arriva un'altra auto e li tampona. Lecchese ferito
Cronaca Lecco e dintorni, 04 Luglio 2022 ore 15:32

Il bimbo deve fare pipì e scende: arriva un'altra auto e li tampona. La tragedia sfiorata in autostrada, che ha visto coinvolto anche un lecchese è avvenuta  sabato scorso, 2 luglio 2022, lungo l'autostrada A27, pochi chilometri prima del casello di Conegliano, in Veneto.

Tragedia sfiorata in autostrada, il bimbo deve fare pipì e il papà accosta: arriva un'altra auto e li tampona. Lecchese ferito

Tutto, come riportano i colleghi di primatreviso.it è successo in serata. Il bambino doveva  espletare un bisogno fisiologico urgente, ma non vi erano  autogrill nelle vicinanze. Il papà, al volante, ha accostato  e la mamma ed il piccolo sono scesi  dall'auto.

Ma in quel momento è sopraggiunta  un'altra vettura che, per cause in corso di accertamento, ha tampona l'auto della famiglia in sosta. Due i feriti, ma poteva essere una vera tragedia. Protagonisti appunto una famiglia padovana, diretta in montagna per la vacanze, e un 43enne di origini albanesi, E.D., residente a Lecco, che era alla guida della vettura sopraggiunta.

Nell'incidente sono rimasti feriti proprio il papà padovano che era al volante, L.U., 32 anni, e l'altro conducente lecchese.

Sul posto per i rilievi la Polizia stradale, oltre ad ambulanza e automedica con il personale del Suem 118. Incolumi invece la mamma e il bambino scesi per il bisogno fisiologico che poteva risultare fatale.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter