Lecco e Cernusco in lutto

Dolore infinito: frequentava il Medardo Rosso la studentessa diciassettenne travolta e uccisa dal treno

Strazio per la scomparsa della giovanissima Federica Ripamonti

Dolore infinito: frequentava il Medardo Rosso la studentessa diciassettenne travolta e uccisa dal treno
Cronaca Meratese, 17 Gennaio 2021 ore 09:23

E' Federica Ripamonti, 17 anni, residente a Cernusco Lombardone, la vittima della tragedia avvenuta ieri, sabato 16 gennaio 2021, lungo la linea ferroviaria a Osnago. La diciassettenne travolta e uccisa dal treno studiava al liceo Medardo Rosso di Lecco.

Tragedia infinita: frequentava il Medardo Rosso la studentessa diciassettenne travolta e uccisa dal treno

La ragazza si sarebbe allontanata dalla sua abitazione di Cernusco nella tarda mattinata di ieri e i familiari hanno rapidamente diffuso, attraverso i social network, un appello alla ricerca di informazioni utili per ritrovarla, diffondendo anche alcune sue foto. Nel pomeriggio  di sabato è giunta la tragica conferma: la vittima della tragedia avvenuta lungo i binari della ferrovia a Osnago era proprio la studentessa 17enne.

Una giovane molto conosciuta

La notizia ha sconvolto il territorio meratese, dove Federica abitava e aveva tantissimi amici anche legati al mondo della pallavolo, sport che praticava. La famiglia è molto nota a Cernusco Lombardone, comunità profondamente colpita dal dolore per quanto accaduto.