Cronaca
Palazzo Bovara

Tragedia al Comando dei Vigili, il sindaco: "Ogni parola è di troppo"

Il Consiglio comunale riunito in streaming alle 18.30 è stato sciolto dopo un minuto di silenzio.

Tragedia al Comando dei Vigili, il sindaco: "Ogni parola è di troppo"
Cronaca Lecco e dintorni, 25 Novembre 2020 ore 19:30

Tragedia al Comando dei vigili di Palazzo Sassi: il  sindaco Mauro Gattinoni ne ha data notizia due ore dopo i fatti, anzitutto al Consiglio comunale e poi alla cittadinanza  attraverso una nota diramata ai media locali.

Tragedia al Comando dei Vigili: la notizia in Consiglio

"Questo pomeriggio è accaduto un evento tragico che ha coinvolto un agente della Polizia municipale. Le istituzioni stanno accertando la dinamica dei fatti, su cui al momento non è possibile riferire. In questa circostanza ogni parola è di troppo. Desideriamo tutti esprimere un sentimento di cordoglio e di vicinanza ai famigliari, al corpo di Polizia Municipale e ai colleghi tutti, che hanno avuto modo di apprezzare le qualità umane e professionali del nostro agente".

Così il sindaco Mauro Gattinoni nella  comunicazione al Consiglio comunale, già riunito in videoconferenza nel tardo pomeriggio di quest'oggi, mercoledì 25 novembre, ma subito sciolto in considerazione del drammatico evento.

Minuto di silenzio

Doveva essere una seduta in convocazione ordinaria, principalmente finalizzata all'approvazione delle variazioni di Bilancio e del Documento unico di Programmazione. La presidente dell'assise cittadina  Francesca Bonacina, "interpretando il sentimento di tutti", l'ha sciolta e rinviata a lunedì prossimo, 30 novembre. Questo dopo il minuto di silenzio in piedi, al quale aveva invitato a raccogliersi i consiglieri collegati in streaming.