MONTE MARENZO

Tolleranza zero contro le deiezioni canine, scende in campo anche il sindaco

"Strade e marciapiedi sono zone di proprietà pubblica ed impegnarsi a mantenerle decorose è un diritto ed un dovere di ognuno di noi"

Tolleranza zero contro le deiezioni canine, scende in campo anche il sindaco
Cronaca Valle San Martino, 19 Gennaio 2021 ore 12:29

Nelle scorse settimane sui social sono circolate numerose segnalazioni da parte dei cittadini che lamentavano la presenza di numerose deiezioni canine lungo le strade. Il sindaco di Monte Marenzo Paola Colombo ha risposto con un appello ad essere più civili.

Numerose segnalazioni sui social

“Nelle ultime settimane parecchi cittadini mi hanno segnalato la presenza di deiezioni canine lungo i marciapiedi del nostro paese – ha scritto il sindaco Paola Colombo in un comunicato pubblicato sul sito del Comune – L’impegno dei proprietari di cani che responsabilmente ed educatamente raccolgono gli escrementi dei loro animali viene vanificato da coloro che non lo fanno e che con il loro comportamento compromettono il decoro urbano e l’igiene pubblica”.

“Rispettare le regole del vivere comune”

I cittadini ci hanno messo del loro per esortare i proprietari dei cani ad essere più civili e rispettare il “bene comune”. Preso atto che la situazione rischiava di prendere un brutto andazzo, il sindaco Paola Colombo ha voluto intervenire in prima persona per ricordare “che è importante e necessario rispettare le regole del vivere comune: strade e marciapiedi sono zone di proprietà pubblica ed impegnarsi a mantenerle decorose è un diritto ed un dovere di ognuno di noi”.

E ha aggiunto:  “L’abitudine di abbandonare ovunque le deiezioni canine è davvero incivile e crea disagio e malumore nei cittadini ma anche in quei proprietari di cani che con grande senso civico si premurano di avere completa cura del proprio animale”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli