Tentativo di truffa sventato dalla direttrice delle Poste

La pensionata voleva prelevare 18mila euro quindi la direttrice si è fatta spiegare la situazione e ha allertato immediatamente i carabinieri.

Tentativo di truffa sventato dalla direttrice delle Poste
Lecco e dintorni, 30 Luglio 2018 ore 15:56

Ennesimo tentativo di truffa nei confronti di una signora anziana. A salvarla però ci ha pensato la direttrice delle Poste che ha subito allertato i Carabinieri.

Tentativo di truffa

La vittima, una donna di 77 anni che vive in via Belfiore a Belledo, stava uscendo di casa per andare alle poste quando all’improvviso le si è parato davanti un uomo di bell’aspetto che si è finto un avvocato. “Mi ha spiegato che mia figlia aveva avuto un incidente e aveva investito un giovane in motorino e visto che il ragazzo si era fatto male e lei aveva torto avrei dovuto versare una cauzione”, ha spiegato la signora.

La richiesta di denaro

La signora, a detta dell’avvocato, avrebbe dovuto dargli 18mila euro altrimenti la figlia sarebbe andata in prigione. La vittima si è così avviata alle Poste, accompagnata dal truffatore che si è poi appostato davanti alla porta dell’ufficio.

L’aiuto fondamentale della direttrice

Fortunatamente la vittima del tentato raggiro si è rivolta alla direttrice e in maniera concitata le ha spiegato la situazione. La direttrice ha compreso al volo quello che stava succedendo e ha allertato immediatamente i carabinieri. A quel punto, il truffatore si è dato alla fuga.

Tutti i particolari sul Giornale di Lecco in edicola da oggi, lunedì 30 luglio. Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Lecco” dallo store.

 

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia