Cronaca
La denuncia

Spartitraffico abbattuto: "Incoscienti sorpassano l’isolotto in contromano rischiando un frontale"

Ennesimo episodio ieri sera

Spartitraffico abbattuto: "Incoscienti sorpassano l’isolotto in contromano rischiando un frontale"
Cronaca Valle San Martino, 12 Gennaio 2023 ore 09:23

Per gli amanti del grande schermo, “La storia infinita” è sinonimo di un capolavoro del cinema fantasy ma per gli abitanti di Rossino, le stesse parole, descrivono appieno l’ormai quasi infinita serie di danneggiamenti che ha dovuto subire la segnaletica stradale nella frazione calolziese. Ad essere abbattuto per l’ennesima volta, nella serata di ieri mercoledì 11 gennaio 2023, è stato il paletto nello spartitraffico  posizionato nel centro della frazione lungo via don Minzoni, la provinciale che da Calolziocorte sale verso gli abitati di Carenno ed Erve, proprio nelle immediate vicinanze della Farmacia e della Chiesa.

Spartitraffico abbattuto: "Incoscienti sorpassano l’isolotto in contromano rischiando un frontale"

A portare alla luce l’ennesimo episodio, mettendo in evidenza anche dei problemi di sicurezza non di poco conto, è la consigliera del gruppo di minoranza Cittadini Uniti Sonia Mazzoleni: “Quello di ieri è solo l’ultimo di una storia infinita  di episodi, almeno 10 . Ormai è solo questione di tempo prima che qualcuno si faccia male seriamente. Il problema però è ben più ampio: i residenti, ogni mattina sono costretti a fare i conti con gli incoscienti che scendendo sorpassano l’isolotto in contromano rischiando un frontale”.
Un problema, quello dello spartitraffico di Rossino, tanto caro anche all’altro gruppo di minoranza Cambia Calolzio che più e più volte ha segnalato i diversi episodi di abbattimento della stessa segnaletica.

Luca de Cani

Seguici sui nostri canali