Menu
Cerca

Sparatoria in azienda nel Bresciano: dopo due omicidi il killer si è tolto la vita

Svolta dopo la scia di sangue nel bresciano

Sparatoria in azienda nel Bresciano: dopo due omicidi il killer si è tolto la vita
Cronaca Lecco e dintorni, 04 Aprile 2018 ore 12:42

AGGIONEMENTO DELLE 16 Sparatoria in azienda nel Bresciano  e assassinio a Vobarno: dopo due omicidi il killer che era ricercato dalle forze dell’ordine si è tolto la vita. Clicca qui per tutti i particolari, le foto, gli aggiornamenti in tempo reale.

 

AGGIORNAMENTO si allunga la scia di sangue nel Bresciano. Gli inquirenti stanno collegando l’omidicio di Flero con un omicidio avvenuto a Vobarno. Il fatto è avvenuto alle 12.40. Un uomo di 61 anni ha perso la vita. Era anche lui un imprenditore. I carabinieri continuano la caccia all’uomo e ora si conosce anche il nome del ricercato: si tratta di Cosimo Balsamo

 

Una sparatoria in azienda nel Bresciano è costata la vita ad un uomo. Non solo ma il presunto assassino sarebbe in fuga armato. Sono in corso ricerche in Lombardia. Lo riporta il giornale bresciasettegiorni.it .

Sparatoria in azienda nel Bresciano

Le informazioni che filtrano sono ancora poche. Quel che è certo è che all’interno di un impianto lavorativo situato nel Comune di Flero si è verificato un evento violento. Una aggressione, quella avvenuta poco prima delle 11, che putroppo ha avuto un esito fatale. Sembra infatti che un uomo abbia perso la vita in una sparatoria. Non solo ma ci sarebbe anche un ferito, un uomo di 75 anni trasportato in ospedale in codice giallo.

Un ricercato

Attualmente c’è un ricercato. I militari infatti stanno cercando un uomo di 62 anni, alla guida di una BMW X5 nera. E’ alto 1,70 e hai dei tatuaggi. E’ in fuga armato. E’ indiziato di omicidio aggravato.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli