Menu
Cerca
Valmadrera

Solidarietà, operai Metalprint donano 600 euro all’ospedale

Per dare una mano alla lotta al Coronavirus i lavoratori dell'azienda di via Santa Vecchia hanno fatto una colletta a favore dell'Asst di Lecco

Solidarietà, operai Metalprint donano 600 euro all’ospedale
Cronaca Lecco e dintorni, 05 Maggio 2020 ore 11:53

Gli operai della Metalprint di Valmadrera donano 600 euro all’ospedale per combattere il Coronavirus. L’emergenza economica preoccupa, ma ancora di più preoccupa la salute delle persone: per questo motivo alcune lavoratrici e i lavoratori del reparto di produzione dell’azienda di via Santa Vecchia, impiegata nel settore del trattamento e del rivestimenti dei metalli, hanno deciso di raccogliere soldi in favore dell’Asst di Lecco.

Raccolti 600 euro per l’ospedale

A darne la notizia sono stati i sindacati: i lavoratori hanno raccolto 600 euro che l’ospedale può utilizzare per la cura dei pazienti colpiti da Covid 19. “Una goccia nel mare  – sottolineano i rappresentanti dei lavoratori – ma un contributo comunque importante per la lotta contro il Coronavirus, che sta procurando lutti e sofferenze al Paese”.

Gerosa (Cgil): “Bellissimo gesto di concreta solidarietà”

“Si tratta di un bellissimo gesto da parte di alcuni dipendenti dell’azienda valmadrerese – afferma Fabio Gerosa, segretario generale della Slc Cgil Lecco – un’iniziativa di solidarietà partita proprio dalle lavoratrici e dai lavoratori che hanno voluto dare il proprio contributo per la lotta al virus, non parole ma esempi concreti di fratellanza, condivisione e partecipazione ”. Anche i vertici dell’Asst hanno ringraziato le lavoratrici e i lavoratori di Metalprint per la generosità.