Menu
Cerca

Simone Moro al ventesimo di Autotorino Valmadrera

Appuntamento giovedì 24 ottobre dalle 19.30 nello showroom di via Como 84/a.

Simone Moro al ventesimo di Autotorino Valmadrera
Lecco e dintorni, 22 Ottobre 2019 ore 16:19

Un anniversario importante per il quale fervono i preparativi nello showroom di Autotorino a Valmadrera: la concessionaria lecchese infatti, è pronta per festeggiare il suo 20° compleanno giovedì 24 ottobre, a partire dalle 19.30 nel  salone di via Como 84/a.

Autotorino Valmadrera festeggia il ventesimo

Compleanno, questo, che coincide anche con i 25 anni di presenza del Gruppo Autotorino a Lecco. Era infatti il 1994 quando apriva la propria, prima filiale a Malgrate. Questa sede si aggiungeva alla storica sede di Cosio Valtellino, e rappresenta il primo passo della nascita della rete di concessionarie Autotorino. La ricorrenza, quindi, è ricca di molti significati importanti per il Gruppo, a partire dal longevo radicamento sul territorio e tra le persone di Lecco e Provincia.

Simone moro ospite d’eccezione

Per questo Autotorino ha pensato a una festa  aperta al pubblico e a tutti gli amici con cui ha fatto tanta strada  in tutti questi anni, durante la quale sarà presente un ospite davvero d’eccezione, l’ alpinista di fama mondiale Simone Moro.

Moro è un’icona dell’alpinismo contemporaneo. Classe 1967, bergamasco, è l’unico alpinista della storia ad avere raggiunto quattro cime di 8.000 metri in completa stagione invernale (partendo dopo il 21 dicembre): il Shisha Pangma (8.027 m), il Makalu (8.463 m), il Gasherbrum II (8.035 m) e il Nanga Parbat (8126 metri).
È salito sulla vetta di otto dei quattordici ‘ottomila’ ed è arrivato quattro volte in cima all’Everest (8.848 m).

E’ anche pilota

Pilota di elicottero specializzato nel soccorso in Himalaya, nel 2012, ha effettuato un recupero in long line sul Tengkangpoche a oltre 6.400 m. Ha ricevuto il “Pierre de Coubertin Fair Play Trophy dall’UNESCO”, il “David A. Sowles Award”, dal segretario dell’ONU Kofi Annan e la Medaglia d’Oro al Valor Civile dal Presidente della Repubblica per il salvataggio estremo che ha operato sulla parete ovest del Lhotse (8.516 m) in Nepal, da solo, con il buio, con un elevatissimo rischio di valanghe e senza ossigeno.

La festa

Ad accogliere gli ospiti  giovedì sarà un aperitivo firmato dall’azienda agrituristica La Fiorida e dj set firmato Oyadi. La partecipazione è libera, richiesta la registrazione sul sito. Clicca qui per tutte le informazioni

Il gruppo Autotorino

Con 52 sedi e oltre 1650 collaboratori, il Gruppo Autotorino è il primo dealer auto in Italia per dimensioni e fatturato. Oggi rappresenta 8 Gruppi Automotive ed opera attraverso una rete di concessionarie ufficiali che si articola su 20 Province in 5 Regioni: Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Veneto. Un assetto raggiunto a seguito del progetto di fusione con Autostar Spa, annunciato il 3 aprile 2019 e divenuto operativo dal 1 settembre, con un fatturato previsto per l’anno in corso di 1,4 miliardi di Euro e la vendita di 55.000 auto. Consolidamento di due aziende radicate profondamente nei rispettivi territori e comunità, accomunate da una visione orientata alla qualità ed all’innovazione dei modelli organizzativi e dei servizi offerti al pubblico, fusione di due comunità professionali con alti valori umani che da sempre investono in formazione, ricerca e sviluppo: un percorso che è valso ad Autotorino e Autostar per 5 volte il premio nazionale per l’Innovazione Gestionale dalla giuria dell’Automotive Dealer Day, tra il 2009 ed il 2019. A Marzo 2019 Assolombarda, Università Luiss e CERVED assegnano per il secondo anno consecutivo ad Autotorino il Premio Industria Felix, tra le aziende lombarde più performanti e solide. Autotorino l’anno prossimo festeggerà il 55° anniversario dalla sua fondazione, con la stessa determinazione con cui dal primo giorno si rivolge ai clienti per assisterli nelle loro scelte di mobilità. Gli obiettivi sfidanti saranno quelli di mantenere la leadership del mercato italiano, guardare con attenzione a nuove opportunità di crescita anche all’estero, sostenere un positivo e coeso spirito aziendale, continuare ad essere di supporto alle comunità locali nella loro crescita e sviluppo, e avere clienti soddisfatti.