Silea nel 2019 investimenti per oltre 12 milioni di euro

L'assemblea dei Comuni soci ha approvato il budget 2019. Più spese e meno ricavi a causa degli interventi sul termovalorizzatore: il disavanzo negativo sarà di 600mila euro.

Silea nel 2019 investimenti per oltre 12 milioni di euro
Cronaca Lecco e dintorni, 26 Ottobre 2018 ore 18:39

Si preannuncia un 2019 impegnativo per Silea Spa. Un aggravio dei costi per circa  due milioni e 200 mila euro. E di contro una drastica riduzione dei ricavi per via di un minor conferimento di rifiuti al termovalorizzatore, quindi per una minore produzione di energia elettrica. Ma anche investimenti significativi, per un totale di oltre 12 milioni.

Più costi e minori ricavi  nel primo semestre 2019

Mercoledì scorso l’assemblea di coordinamento dei Comuni soci della società  che che gestisce il ciclo dei rifiuti nel Lecchese  ha preso atto del conto economico previsionale per il 2019. Ad illustrarlo il presidente Mauro Colombo. Ebbene, sui risultati del prossimo anno peseranno  diversi  importanti interventi di manutenzione programmati sull’impianto inceneritore di Valmadrera. Si tratta di sostituire il termogruppo, nonché la griglia e la torre di lavaggio della linea 1. Il termo utilizzatore funzionerà così su una sola linea, con una serie di conseguenze.

Rifiuti da smaltire in altri forni

L’energia elettrica prodotta dalla combustione del forno giocoforza calerà da 60mila Mwh a 36.900 Mhw. Non solo non si avrà energia da rivendere, ma addirittura se ne dovrà acquistare. Inoltre occorrerà procedere allo smaltimento dei rifiuti presso impianti terzi attraverso il cosiddetto circuito di mutuo soccorso.  Si stima complessivamente un aggravio dei costi  di gestione di 2.200.000 euro. D’altra parte si registrerà anche una riduzione dei ricavi previsti dal conferimento di rifiuti al termovalorizzatore, che farà registrare 2.674.000 euro contro i 4.175 previsti nel 2018.

Disavanzo di quasi 600mila euro

La chiusura dell’esercizio 2019 avrà dunque segno negativo. Il disavanzo è stimato in 695mila euro che saranno interamente coperti da Silea con proprie riserve, senza gravare sui comuni soci. Anzi. Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato lo scorso 2 ottobre di mantenere invariati i corrispettivi ai soci. Questo perché il risultato previsto non ha origini strutturali ma derivanti da fattori di gestione straordinari.

9,6 Milioni per il biometano ad Annone

Di contro il bilancio 2019 prevede una serie di investimenti significativi. Un milione e 190mila euro sul termovalorizzatore per implementare il sistema di automazione del processo caldaia e realizzare una nuova colonna torre di lavaggio fumi linea 1. Altri 600mila euro serviranno ad acquistare una pressa compattatrice che ottimizzi il flusso di carta a recupero e la pressatura dell bottiglie pet. un milione e mezzo sarà investito per realizzare un impianto di trattamento dei rifiuti vegetali riducendo i costi di smaltimento. Infine, nove milioni e 600mila euro è il costo di realizzazione all’impianto di compostaggio di Annone Brianza di un impianto anaerobico per la produzione di biometano. Un progetto che aveva ricevuto il nulla osta dell’assemblea dei soci il 9 novembre 2017.

Il budget 2019 è stato approvato a maggioranza dai soci. Nessun voto contrario, ma sei astensioni: Annone, Civate, Colico, Dolzago, Molteno e Suello.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità