Sequestrati 1,3 milioni di euro a un imprenditore brianzolo evasore

L'uomo aveva finto di aver stabilito la propria residenza fiscale nella Repubblica di Nigeria, ma abitava a Calco

Sequestrati 1,3 milioni di euro a un imprenditore brianzolo evasore
25 Settembre 2017 ore 12:15

Un sequestro preventivo da ben 1,3 milioni di euro. Lo hanno eseguito i militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Lecco nei confronti di un imprenditore brianzolo evasore, che per anni ha abitato a Calco.

Imprenditore brianzolo evasore e… finto africano

Secondo le indagini coordinate dal Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Lecco – Dott. Nicola Preteroti l’uomo, sin dall’anno 2013, aveva omesso di presentare le dichiarazioni dei redditi al Fisco Italiano. L’imprenditore aveva infatti detto di aver stabilito la propria residenza fiscale nella Repubblica di Nigeria. Nella realtà tuttavia, secondo la Gdf, i fatti stanno diversamente.

Le indagini

L’articolata attività di indagine ha consentito di dimostrare che il lecchese, pur essendo formalmente iscritto all’ Anagrafe degli Italiani Residenti all’ Estero nella Repubblica della Nigeria (stato con un imposizione fiscale inferiore a quella Italiana ) dove operava come responsabile commerciale di una società attiva nel settore delle scommesse online, di fatto aveva stabilito sin d 2010 il suo centro di interessi nella provincia lecchese. In particolare l’uomo, ora residente a Verona, aveva abitato per diverso tempo a Calco

L’evasione fiscale

Così facendo l’uomo ha di fatto sottratto alle casse dell’ Erario una base imponibile ai fini Irpef per oltre 6 milioni di euro. Non solo ma  aanche un’ imposta evasa per oltre 1,3 milioni di euro. Il Gip del Tribunale di Lecco, condividendo le ipotesi investigative avanzate dal Pm titolare delle indagini e dai militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Lecco, ha emesso apposito decreto di sequestro preventivo per euro 1, 347 milioni, pari all’imposta evasa .

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia