Menu
Cerca
Dolore

Incidente in moto, muore giovane mamma lecchese: lascia due bambini

Francesca Fumagalli stroncata a soli 31 anni

Incidente in moto, muore giovane mamma lecchese: lascia due bambini
Cronaca Casatese, 09 Maggio 2021 ore 09:03

Tragico incidente ad Arcore nella serata di ieri, sabato 8 maggio 2021: è morta Francesca Fumagalli, 31 anni, residente a Casatenovo che viaggiava sulla moto a seguito delle ferite riportate nello schianto. Un impatto tremendo e fatale  quello avvenuto verso le 21.15 su via Monte Rosa ad Arcore, all’altezza dell’incrocio con via San Martino, davanti alla ditta “Rovagnati”.

Incidente in moto, muore giovane mamma lecchese: lascia due bambini

Come riportano i colleghi di primamonza.it Francesca Fumagalli, che viaggiava sulla moto insieme al compagno Andrea Brambilla, di 37 anni, con il quale abitava a Rogoredo insieme ai loro due bambini, è morta stanotte all’ospedale di Vimercate a seguito delle ferite riportate nel tragico schianto con la “Fiat 500L”  all’incrocio tra via Monte Rosa e via San Martino. Invece il 37enne che viaggiava sulla moto insieme alla donna si trova attualmente ricoverato all’ospedale San Gerardo di Monza, ma non è in pericolo di vita. Alla guida della vettura un 29enne di Lissone, deferito in stato di libertà per omicidio stradale. Sulla dinamica dell’incidente indagano i Carabinieri.

 

Sul posto due ambulanze e due automediche

Coinvolti nello scontro un ragazzo e una ragazza che viaggiavano su una motocicletta e l’autista di una “Fiat 500L”. Sul luogo dell’incidente sono intervenute due ambulanze, rispettivamente della Croce Bianca di Biassono e della Croce Rossa di Villasanta e due automediche per soccorrere  due centauri.

Cause dello scontro da accertare

Secondo una prima ricostruzione sembrerebbe che l’automobile e la motocicletta si siano scontrate proprio all’incrocio tra viale Monte Rosa e via San Martino. Con tutta probabilità la Fiat “500L” proveniva da Lesmo e stava svoltando a sinistra verso via San Martino quando, per cause ancora da accertare, si è scontrata con una motocicletta, con a bordo un uomo e una donna, che proveniva dal cavalcavia del “Gigante” ed era diretta verso Peregallo.  Confermerebbe questa tesi il fatto che la motocicletta ha impattato contro l’automobile sul lato anteriore destro della “Fiat 500”, quasi all’altezza della portiera.

 

4 foto Sfoglia la gallery