Menu
Cerca
Lecco

Schianto tra una maxi cisterna e un'auto all'imbocco della Statale 36

Le operazioni di cura e messa in sicurezza dalla zona hanno provocato lunghe code sul lungolago rendendo ancora peggiore la situazione viabilistica del capoluogo già "compromessa" dalla chiusura del Terzo Ponte e del Barro in direzione Nord.

Schianto tra una maxi cisterna e un'auto all'imbocco della Statale 36
Cronaca Lecco e dintorni, 31 Maggio 2021 ore 12:48

Schianto tra una maxi cisterna e un'auto all'imbocco della Statale 36. L'incidente è avvenuto nella tarda mattinata di oggi, lunedì 31 maggio 2021 a Lecco, sul lungolago, all'altezza delle Caviate.

Schianto tra una maxi cisterna e un'auto all'imbocco della Statale 36

Ad entrare in collisione sono state un'auto, una Renault, e una grossa autocisterna. Al vaglio degli agenti della Polizia Stradale che si sono precipitati sul posto l'esatta dinamica del sinistro ma secondo una prima ricostruzione il mezzo pesante, che viaggiava da Lecco in direzione nord, si sarebbe scontrato con la vettura che tentava di immettersi nella carreggiata poco prima dell'ingresso della super 36.

4 foto Sfoglia la gallery

Grave lo scontro tanto che inizialmente si è temuto il peggio. Oltre alle forze dell'ordine sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Lecco mentre la Centrale operativa di Areu ha dirottato sul luogo del sinistro, con il codice rosso di massima gravità, l'auto medica con a bordo gli uomini del 118 e l'ambulanza della Croce San Nicolò.

Fortunatamente dopo le prime tempestive cure prestate sul posto le condizioni ferito, ovvero l'autista della vettura, sono apparse meno gravi del previsto. L'uomo è stato stabilizzato prima di essere trasferito in codice verde in ospedale.

Le operazioni di cura e messa in sicurezza dalla zona hanno provocato lunghe code sul lungolago rendendo ancora peggiore la situazione viabilistica del capoluogo già "compromessa" dalla chiusura del Terzo Ponte e del Barro in direzione Nord.

Mario Stojanovic