Incredibile episodio nella Bergamasca

Ruba un’ambulanza per tornare a casa dal Pronto soccorso

Denunciata una 23enne di Verdello. Ha detto che non riusciva a chiamare un taxi.

Ruba un’ambulanza per tornare a casa dal Pronto soccorso
20 Novembre 2020 ore 11:51

Dimessa dal Pronto soccorso, ruba un’ambulanza e se ne torna tranquillamente a casa. Come riportano i colleghi di primatreviglio.it Il clamoroso furto è accaduto   all’ospedale di Treviglio.

Ruba un’ambulanza per tornare a casa dal Pronto soccorso

Nella notte di mercoledì 18 novembre

Aveva danneggiato il parabrezza dell’auto del vicino

Dagli accertamenti successivi è emerso che la stessa persona nel pomeriggio aveva litigato con i vicini “per futili motivi”, rompendo loro il parabrezza dell’auto con un bastone. Anche in quel caso era stato necessario  l’intervento dei carabinieri della locale stazione carabinieri di Verdello, per riportarla alla calma.

La donna dovrà rispondere ora di furto aggravato, perché commesso ai danni di veicolo utilizzato per il soccorso pubblico d’urgenza. Per giustificare il suo gesto ha detto ai carabinieri che… non erano disponibili taxi che la riportassero a casa.

i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Treviglio hanno denunciato per il reato di furto aggravato una 23enne  di Verdello, per aver rubato un’ambulanza parcheggiata nel piazzale dell’ospedale, con le chiavi nel quadro.

La donna era stata dimessa dal Pronto soccorso dell’ospedale di Treviglio poco prima, attorno alla   mezzanotte.  Il personale sanitario ha subito allertato il 112 per segnalare l’accaduto, così l’operatore della Centrale operativa dei Carabinieri di Treviglio ha inviato le pattuglie in servizio sul posto.  In pochi minuti, il mezzo del 118 è stato individuato grazie al Gps e raggiunto ad Arcene, in via Matteotti.  Qui è stata fermata da una pattuglia del Norm.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia