Torre dè Busi

Risolto il focolaio in paese che ora è Covid free

Dopo la crescita, tornano a calare i nuovi casi in Bergamasca: i dati Comune per Comune nell’Isola e in Valle San Martino

Risolto il focolaio in paese che ora è Covid free
Cronaca Valle San Martino, 20 Gennaio 2021 ore 13:49

Dopo due settimane di crescita, tornano a calare i nuovi casi di Covid accertati in provincia di Bergamo negli ultimi sette giorni. Da mercoledì 13 a martedì 19 gennaio le positività accertate dall’Ats di Bergamo sono state 537, contro le 688 settimanali del precedente monitoraggio (dal 6 al 12 gennaio). Risolto i focolaio a Torre dì Busi che ora è Covid free

Risolto il focolaio in paese che ora è Covid free

Anche la media giornaliera di contagi risulta in calo, pari a 77 casi al giorno, così come il valore d’incidenza complessivo settimanale, sceso a 47 casi per 100 mila abitanti. Il valore di Rdt provinciale è sceso sotto a 0.8, con un intervallo di confidenza tra 0.74 e 0.92. «Ciò si traduce in una riduzione della curva epidemica, su valori bassi in assoluto», sottolineano Alberto Zucchi, Elvira Beato e Roberta Ciampichini del servizio epidemiologico aziendale dell’Ats.

Sale a 116 il totale dei Comuni con 0 nuovi positivi al Covid; tra questi Torre de’ Busi, che ha completamente risolto il focolaio esistente. La Valle Brembana e la Valle Imagna risultano anche questa settimana pressoché completamente esenti da nuovi casi.

Le “aree critiche”, seppur «su valori assolutamente contenuti» aggiunge l’Ats, sono rappresentate dagli ambiti del Basso e Alto Sebino, della Val Cavallina, dell’Isola Bergamasca di Treviglio e Romano, mentre le zone che mostrano un trend di miglioramento sono quelle di Grumello e Bergamo. In particolare, l’ambito di Bergamo, risolto il focolaio in carcere «è in rapida discesa verso una situazione di contenimento medio».

Se si considera la variazione nell’aumento di casi rispetto al setting precedente i comuni maggiormente impattati nella settimana di studio sono quelli di Sotto il Monte Giovanni XXIII (+7), Castelli Calepio (+7), Fara Gera d’Adda (+6), Filago (+5), Costa Volpino (+5). A Villa di Serio invece, segnalato due settimane fa come area critica, si sta sostanzialmente estinguendo il focolaio.

3 foto Sfoglia la gallery
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli