Retesalute rinnova il Cda, i sindaci divisi sulla candidatura di Molteni

Nuovo cruciale round nella partita Retesalute versus Consolida.

Retesalute rinnova il Cda, i sindaci divisi sulla candidatura di Molteni
Meratese, 19 Dicembre 2017 ore 12:15

Il rinnovo del Cda di Retesalute spacca i sindaci in due fazioni

Retesalute e il nuovo round della rivalità con Consolida

Nuovo, cruciale round, nella partita Retesalute versus Consolida. Lo si giocherà mercoledì 20 dicembre con l’elezione del nuovo Consiglio di Amministrazione di Retesalute, quando, salvo colpi di scena dell’ultimo minuto, Alessandro Salvioni verrà riconfermato alla presidenza dell’Azienda speciale. Il risultato, che oggi appare assodato, in realtà fino a qualche giorno fa non lo era affatto.

Molteni versus Salvioni

Perché a mischiare le carte in tavola, mandando in tilt il banco, è stata la proposta, avanzata da un gruppo di sindaci favorevole a un più spinto progetto di espansione di Retesalute, di candidare alla presidenza dell’Azienda speciale Giacomo Molteni, strenuo difensore dell’asse Meratese-Casatese. Immediata la levata di scudi che subito si è alzata nell’altra fazione di sindaci insorta a difesa dell’uscente Salvioni, più vicino al sindaco di Lecco Virginio Brivio, battagliero alfiere di Consolida o comunque della nuova società concorrente di Retesalute. Alta la posta in gioco: il futuro affidamento dei servizi sociali dei Comuni del territorio.

Il servizio completo sul Giornale di Merate in edicola da martedì 19 dicembre

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia