Cronaca

Rapina dell'orrore a Colico, Santanchè: "Alle bestie va garantita la punizione più severa"

"Qui lo Stato ha il dovere di esserci con tutta la sua forza, altrimenti è finita".

Rapina dell'orrore a Colico, Santanchè: "Alle bestie va garantita la punizione più severa"
Cronaca Lago, 10 Gennaio 2019 ore 18:26

"Alle bestie va garantita la punizione più severa". Cavalca l'ondata di rabbia e indignazione popolare la senatrice di Fratelli d'Italia, Daniela Santanchè, portavoce regionale in Lombardia, che ha commentato con parole dure la terribile e violenta rapina dell'orrore a Colico di oggi, giovedì 10 gennaio.

LEGGI ANCHE

Arancia Meccanica sul Lago: padre e figlia rapinati e malmenati in casa

Ecco chi sono le vittime FOTO

Rapina dell'orrore a Colico: "Alle bestie va garantita una punizione severa"

Intorno alle 10 di stamattina un pensionato di 87 anni, Bernardo Bettiga e la figlia 52enne Anna Maria sono stati rapinati e malmenati. L'anziano è stato legato a una poltrona e picchiato. La figlia  è stata riempita di botte per aver tentato di difendere il padre ed è finita in ospedale. "Alle vittime massacrate in casa loro  va invece garantita la certezza della pena, la giustizia - ha proseguito la senatrice di Fdi -  Qui lo Stato ha il dovere di esserci con tutta la sua forza, altrimenti è finita".

Rabbia in rete

Il sindaco di Colico Monica Gilardi ha subito lanciato un appello invitando tutti lasciar lavorare le forze dell'ordine evitando una "giustizia fai da te". Ma in rete i commenti raggiungono toni davvero inquietanti...

Mi armo e vado in galera quelli sicuro non mi faccio far male da gente del genere !!!!

Idem se poi mi toccano i figli.... ho già allertato mio marito che vado in galera io

Ma voi pensate che cambi qualcosa? Poi se ci armiamo andiamo in galera noi... uno schifo pazzesco

 

 

 

Seguici sui nostri canali