Cronaca
Giovedì nero sulle vette lecchesi

Raffica di incidenti e malori in montagna: 70enne soccorso in codice rosso

Interventi di sanitari e uomini del Soccorso Alpino a Casargo, Varenna e Pagnona

Raffica di incidenti e malori in montagna: 70enne soccorso in codice rosso
Cronaca Valsassina, 17 Giugno 2021 ore 14:27

Giovedì nero sulle vette lecchesi con una raffica di incidenti e malori in montagna. I soccorritori sono dovuti intervenire a più riprese per soccorrere diversi escursionisti. Il più grave, un uomo di 70 anni, è stato  soccorso in codice rosso.

Raffica di incidenti e malori in montagna: 70enne soccorso in codice rosso

La prima richiesta di aiuto è scattata poco prima di mezzogiorno a Casargo e precisamente nella zona dell'Alpe di Paglio. Qui un escursionista è caduto riportando traumi non gravi ad una gamba. Per soccorrerlo si sono mobilitati gli uomini del Soccorso Alpino e i Vigili del Fuoco mentre la centrale operativa dell'Agenzia Regionale di Emergenza e Urgenza ha dirottato sul posto l'eliambulanza decollata da Sondrio.

Circa un'ora dopo secondo intervento in zona impervia, questa volta sopra Varenna. Un escursionista di 70anni si è sentito male e subito le sue condizioni hanno destato  preoccupazione. A prendersi cura di lui l'equipe sanitaria che ha raggiunto la zona sull'elicottero di Milano in codice rosso.

Sono invece ancora in corso le operazioni, iniziate intorno alle 13.30, per raggiungere e soccorrere un terzo escursionista che si è infortunato sul monte Legnone nel territorio Comunale di Pagnona. Mobilitati gli uomini del Soccorso alpino della Valsassina e i sanitari a bordo dell'eliambulanza di Sondrio.