Questo matrimonio non s’ha da fare… se lo sposo non si converte all’Islam

Nella patria dei Promessi Sposi e dei matrimoni ostacolati, per non dire vietati, un clamoroso caso di nozze che "restano al palo". Il tutto a causa di una mancata conversione all'Islam.

Questo matrimonio non s’ha da fare… se lo sposo non si converte all’Islam
Cronaca Lecco e dintorni, 07 Maggio 2018 ore 17:16

Nella patria dei Promessi Sposi e dei matrimoni ostacolati, per non dire vietati, un clamoroso caso di nozze che “restano al palo”. Il tutto a causa di una mancata conversione all’Islam.

Niente nozze senza conversione all’Islam

I protagonisti  della vicenda sono Cristian Mirti Mancinelli, 35 anni artigiano lecchese di professione, pittore per passione e Fatima, 25 anni, impiegata d’origine marocchina.  I due vorrebbero giurarsi  eterno amore solo che il Consolato del Marocco non rilascia il nullaosta a meno che lo  sposo non acconsenta a convertirsi all’Islam davanti a un giudice e a due testimoni. Ma i due  giovani hanno presentato ricorso,

La promessa sposa

Fatima: «Se il Tribunale darà il via libera il matrimonio non sarà comunque considerato valido in Marocco.  Ma non mi importa, perché io ho intenzione di continuare a vive in Italia… e all’occidentale».

Tutti i  particolari sul Giornale di Lecco in edicola da lunedì 7 maggio. Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Lecco” dallo store.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità