San Michele

Proseguono i lavori: nuova chiusura del Ponte di Paderno IL VIDEO DEL PASSAGGIO DEL PRIMO TRENO

A pochi giorni  dalla riapertura al traffico ferroviario del San Michele, avvenuta lunedì 14 settembre 2020, vanno avanti gli interventi sul ponte.

Meratese, 17 Settembre 2020 ore 14:11

Proseguono i lavori: nuova chiusura del Ponte di Paderno tra mezzanotte e le 4.30 del 22 settembre. La provincia di Lecco ha infatti emanato  una ordinanza relativa alla chiusura totale al transito in orario notturno della strada provinciale 54 in corrispondenza del ponte San Michele sul fiume Adda tra Paderno d’Adda e Calusco d’Adda per lavori di Rete ferroviaria italiana.

Leggi l’ordinanza.

Proseguono i lavori: nuovachiusura del Ponte di Paderno

A pochi giorni  dalla riapertura al traffico ferroviario del San Michele, avvenuta lunedì 14 settembre 2020, vanno avanti gli interventi sul ponte. In particolare nella notte del 22  verranno effettuate di attività di carico e scarico delle attrezzature da ponteggio a servizio dell’arco. Operazioni queste ultime che, per motivi di sicurezza, sono inconciliabili con il transito dei veicoli.

Veicoli che, lo ricordiamo  indipendentemente dall’intervento del 22 settembre, non poranno passare sul ponte in contemporanea ai treni. La riapertura al traffico ferroviario infatti prevede la conferma delle limitazioni esistenti prima della chiusura del ponte, nello specifico:

  • il traffico stradale è consentito per i veicoli di peso non superiore a 3,5 tonnellate e con larghezza non superiore a 2,20 metri, a senso unico alternato, tutti i mezzi potranno viaggiare alla velocità massima di 20 km/h;
  • il traffico ferroviario è consentito con un peso per asse superiore a 16 tonnellate (con specifiche deroghe per i convogli di nuova generazione Caravaggio e Donizetti), i treni potranno viaggiare alla velocità massima di 15 km/h.
  • èrevista la circolazione alternata (non contemporanea) del traffico stradale e quello ferroviario.
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia