Pro Loco Merate eletto il nuovo direttivo

Confermata e ampliata la squadra uscente

Pro Loco Merate eletto il nuovo direttivo
Meratese, 15 Dicembre 2017 ore 10:25

Pro Loco rinnovato ieri sera in sala civica a Merate il nuovo direttivo.

Pro Loco ecco la squadra in carica per il prossimo triennio

Undici consiglieri anziché sette, tra cui donne, l’una umbra l’altra marchigiana, innamorate di Merate e del suo territorio. E’ questa la fisionomia del nuovo direttivo della Pro Loco eletto giovedì sera alla presenza di 28 tesserati con in mano 9 deleghe. A fare gli onori di casa, all’assemblea annuale di fine mandato che si è svolta in un clima sorprendentemente sereno e rilassato, è stato un Martino Longhi decisamente più consapevole, perché forgiato da tre anni «intensi, stimolanti, ma non privi di difficoltà». Attorno al presidente uscente, più salda che mai e pronta a rinnovare il proprio impegno nel più importante sodalizio cittadino quasi tutta la squadra che tre anni fa era spuntata fuori  all’ultimo momento.

Nessun colpo di scena e nessun  j’accus

Rinnovata e ampliata la squadra uscente. Sono stati eletti membri del nuovo direttivo Luca Codara con 36 voti, Andrea Simonetti (36), Martino Longhi (36), Santo Oliva (35), Sergio Savini (34), Filippo Cramarossa (33), Lorenzo Proserpio (33), Sara Frezzotti (33), Paolo Omassi (32), Serena Labonia (32) e Matteo Albani (29). Revisori Nicola Casati, Stefano Maffi e Letizia Mor; revisore supplente Giuseppe Papaleo.

Serve la collaborazione di tutti

“Il mio impegno nella gestione dell’associazione è stato veramente massimo – ha commentato Martino Longhi, che comunque non ricoprirà più la carica di presidente – Ciò non vuole dire che gli obiettivi raggiunti siano sempre stati in linea alle aspettative. Sono infatti convinto che ci siano ancora ampissimi margini di miglioramento e crescita per la Pro Loco. In questi tre anni la squadra si è ampliata, ma per avere una Pro Loco forte bisogna  coinvolgere ancora più persone di tutte le fasce di età e collaborare con le molteplici associazioni ed enti che vivono il nostro territorio. Spero che il prossimo direttivo riesca a perseguire questo obiettivo, che a mio avviso è prioritario”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia