Cronaca
Lecco

Poste di viale Dante: si torna alla normalità

Da oggi, venerdì 19 giugno 2020,  è possibile tornare ad attendere il proprio turno allo sportello all'interno dell'ufficio postale centrale del capoluogo

Poste di viale Dante: si torna alla normalità
Cronaca Lecco e dintorni, 19 Giugno 2020 ore 18:56

Poste di viale Dante a Lecco: si torna alla normalità. Da oggi, venerdì 19 giugno 2020,  è possibile tornare ad attendere il proprio turno allo sportello all'interno dell'ufficio postale centrale del capoluogo. Accanto al programma di riaperture degli Uffici e degli orari al pubblico "pre-Covid", l'Azienda ha installato in circa 1.100 uffici in tutta Italia una segnaletica orizzontale per indicare alla clientela come comportarsi durante l'accesso e il transito nei locali, consentendo un'attesa più confortevole e supportando i clienti per il mantenimento di un corretto distanziamento sociale.

LEGGI ANCHE La testimonianza di un dipendente delle Poste di Viale Dante, uno dei primi contagiati dal Coronavirus a Lecco: “Sono fortunato ad essere qui, senza fiato ma vivo”

Poste di viale Dante: si torna alla normalità

Nell'ufficio di Lecco Dante è stata inoltre riattivata la prenotazione dell'accesso allo sportello direttamente tramite la APP Ufficio Postale. E' sufficiente scaricare gratuitamente l'APP e selezionare il giorno e l'orario preferito per svolgere l'operazione desiderata. All'interno dell'ufficio un'apposita segnaletica indicherà il punto di attesa per accedere al primo sportello disponibile.  Poste Italiane, nel pieno rispetto delle norme attualmente in vigore per limitare il diffondersi del Covid-19 e in parallelo con l'evolversi in positivo della situazione sanitaria, sta provvedendo a ripristinare gradualmente la consueta operatività negli Uffici Postali. "Poste Italiane, nel sottolineare la costante attenzione alle esigenze della clientela, coglie l'occasione per ribadire l'invito a recarsi presso gli Uffici Postali esclusivamente nei casi di inderogabile necessità e comunque muniti di appositi strumenti di protezione individuali".