Menu
Cerca
Oggiono

Ponte ferroviario vietato ai mezzi sopra 33 tonnellate

Considerato lo stato di conservazione, i veicoli molto pesanti non potranno transitare sul cavalcavia lungo la Sp51 della Santa

Ponte ferroviario vietato ai mezzi sopra 33 tonnellate
Cronaca Oggionese, 11 Marzo 2020 ore 14:59

Considerato lo stato di conservazione, i mezzi molto pesanti non potranno transitare sul ponte ferroviario lungo la Sp51 della Santa, strada che collega Oggiono alla Statale 36.

Il divieto scatterà da domani, 12 marzo

Il divieto di transito per i veicoli con massa superiore a 33 tonnellate sul sovrappasso alla linea ferroviaria Lecco-Albate lungo via per Lecco, tra l’area industriale al civico 22 e la rotatoria di via della Rossa, scatterà a partire dalle 9 di domani, giovedì 12 marzo, fino a successiva revoca. L’ordinanza di limitazione del transito è stata emanata dal dirigente del settore Viabilità e Infrastrutture della provincia, ingegner Angelo Valsecchi, in base al risultato delle prove di carico relative al monitoraggio e alla verifica di idoneità funzionale del sovrappasso Rfi e del ponte a scavalco del corso d’acqua, in località Rossa svolte nella notte tra il 27 e il 28 febbraio.

L’ordinanza della Provincia sul ponte ferroviario

“Visto lo stato di conservazione della struttura – si legge nell’ordinanza –  ritenuto opportuno per la sicurezza della circolazione sia stradale che ferroviaria, procedere all’istituzione del divieto di transito ai veicoli aventi una massa superiore a 33 tonnellate, nel tratto della SP 51 della Santa in Comune di Oggiono tra il Pk 3+245 ed il Pk 3+490”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli