Pneumologia al Mandic, firmato l’accordo tra Asst e Inrca

22 nuovi posti letto nel nuovo reparto dell'ospedale di Merate.

Pneumologia al Mandic, firmato l’accordo tra Asst e Inrca
Meratese, 23 Febbraio 2018 ore 15:56

Pneumologia al Mandic,  oggi, venerdì è stato firmato l’accordo tra Asst e Inrca per il trasferimento del reparto all’interno dell’ospedale di Merate. A sancire ufficialmente il provvedimento, che prevede quindi il “trasloco” dei pazienti critici da Casatenovo a Merate, sono stati il direttore generale dell’Asst di Lecco Stefano Manfredi e il direttore dell’Inrca Mario Paoli. Tutto ciò davanti al direttore generale dell’Ats Brianza Massimo Giupponi. L’accordo di oggi ha una durata di 12 anni.

I passi compiuti per il trasferimento della Pneumologia al Mandic

Lo scorso 5 maggio era stato firmato il protocollo d’intesa. Il primo passo era stato siglato anche davanti all’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera. “Durante questi mesi si è svolto un intenso lavoro coordinato da Ats per definite tutti i dettagli programmatici e preparare il reparto al presidio meratese” spiegano i firmatari. “L’accordo di oggi quindi  disciplina gli aspetti tecnici amministrativi e giuridici”.

I posti letto

22 i posti letto trasferiti dall’Inrca al Mandic. L’obiettivo è in particolare quello di “conseguire uno stretto  collegamento tra la realtà ospedaliera e il territorio”. In che modo? “In particolare attuando forme di collaborazione e sinergie per una miglior presa in carico di soggetti fragili”

Gli aspetti operativi

Ma come funziona il trasferimento? L’Asst mette a disposizione i locali per il nuovo reparto di Pneumologia che sarà al quinto piano del Padiglione Villa (Blocco A del presidio). L’Inrca invece è di fatto “titolare della attività sanitaria erogata, della presa in carico del paziente,  e di tutto il personale del reparto”. Ciò fatta eccezione il personale medico che garantisce la continuità assistenziale notturna e festiva. All’interno del nuovo reparto quindi l’Asst potrà erogare diverse prestazioni:  dagli esami di laboratorio a prestazioni specialistiche occasionali. Allo steso modo “Inrca erogherà a favore dei degenti del Mandic le prestazioni specialistiche pneumologiche”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia