Cronaca
Omaggio e ricordo

Piantati cinque alberi in memoria delle vittime del Covid FOTO

La volontà del Comune  è quella che i cittadini, ogni anno, posano ricordare  e rendere omaggio alle vittime osservando la bella fioritura di queste piante.

Piantati cinque alberi in memoria delle vittime del Covid FOTO
Cronaca Lago, 23 Novembre 2020 ore 15:07

A Bellano sono stati piantati cinque alberi in memoria delle vittime del Covid. Un'iniziativa toccante quella del Comune che si inserisce in un più ampio progetto legato alla celebrazione della giornata degli alberi.

Piantati cinque alberi in memoria delle vittime del Covid

"Abbiamo oggi voluto idealmente ma anche materialmente celebrare la giornata nazionale degli alberi - sottolinea il sindaco Antonio Rusconi -  Questa mattina è stata piantata all’eliporto la quercia donata da Asplofor, simbolo del nostro essere comune fiorito! Sempre questa mattina sono state piantate le 5 Paulonie a ricordo delle vittime del Covid (all’eliporto, presso la scuola dell’infanzia, al parco del villaggio giardino e a Vendrogno)".

La Paulonia è  una pianta ornamentale  in grado di raggiungere dimensioni massime di circ20 metri di altezza. Ha una crescita molto rapida, la corteccia è liscia e grigia, il suo legno è molto chiaro, leggero ma resistente. La chioma è ampia, ricca di rami e tonda.  La volontà del Comune  è quella che i cittadini, ogni anno, posano ricordare  e rendere omaggio alle vittime osservando la bella fioritura di queste piante.

I semi di quercia

"Sono arrivati anche i kit per i nostri bimbi e ragazzi, 20 semi di quercia che le diverse classi dovranno curare e far crescere, e l’anno prossimo queste 20 giovani piante saranno piantate in altrettanti luoghi del nostro Comune -ha aggiunto inoltre Rusconi - A breve arriveranno ne arriveranno   e come anticipato i primi 20 cittadini che ne faranno richiesta potranno aiutarci a far crescere anche queste piante!"