Perizia psichiatrica per l’investitore dei mercatini

Il giovane valtellinese è in carcere dopo che sabato 9 dicembre aveva investito tre persone.

Perizia psichiatrica per l’investitore dei mercatini
Lecco e dintorni, 20 Dicembre 2017 ore 17:02

Sarà svolta una perizia psichiatrica su Michele Bordoni. Il giovane valtellinese è in carcere dopo che sabato 9 dicembre aveva investito tre persone in piazza Garibaldi a Sondrio.

Perizia psichiatrica, udienza il 16 gennaio

Il giudice ha accolto oggi la richiesta del difensore di Bordoni. L’avvocato Francesco Romunaldi aveva infatti chiesto che venisse effettuata una perizia psichiatrica sul suo assistito in regione di indicente probatorio. L’esame sarà svolto dal dottor Lanfranconi di Lecco e dovrà stabilire la capacità di intendere e volere del ragazzo e la sua pericolosità sociale.  Intanto ieri il giovane autore di quella che poteva essere una strage ha incontrato in carcere il dottor Claudio Marcassoli.

L’interrogatorio davanti al magistrato

Prima del colloquio, sempre ieri il ragazzo aveva risposto alle domande del sostituto procuratore Stefano Latorre. “E’ stato collaborativo e ha risposto a tutte le domande – ha commentato il suo avvocato – Inoltre ha fornito anche elementi utili alle indagini che erano ancora non noti agli inquirenti”.

Il sopralluogo

Bordoni ha anche fornito indicazioni su un oggetto che aveva abbandonato nella periferia della città prima del suo folle gesto. Così è scattato il sopralluogo. Il giovane ha condotto sul luogo gli investigatori della Questura ed è stato scortato sul posto dagli agenti della Polizia penitenziaria. Con lui era presente il suo avvocato. Viene però mantenuto il più stretto riserbo su quanto ha fatto ritrovare.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia