Tavola rotonda sui grandi ustionati

Il convegno si svolgerà giovedì 16 novembre alle 14.30 nell'Auditorium dell'ospedale Sant'Anna a San Fermo della Battaglia.

Tavola rotonda sui grandi ustionati
Cronaca 13 Novembre 2017 ore 07:33

“Il paziente ustionato – trattamento extraospedaliero – Pronto Soccorso – Rianimazione – Trasferimento Centro Grandi Ustionati” è il titolo del convegno che si svolgerà giovedì 16 novembre alle 14.30 nell’Auditorium dell’ospedale Sant’Anna a San Fermo della Battaglia.

Grandi ustionati, se ne parla in un convegno

Organizzato dalle Aat (Articolazioni aziendali territoriali) 118 di Como, Varese e Lecco insieme alla Soreu (Sala operativa regionale Emergenza Urgenza) dei Laghi con il coinvolgimento dei presidi ospedalieri delle tre province, l’evento mira ad analizzare le varie fasi del soccorso e della presa in carico che nella medicina d’urgenza rappresentano una sfida di prim’ordine per la complessità fisiopatologica e per la possibile compresenza di altre problematiche, come ad esempio gravi traumi.

Lo scopo

Obiettivo del convegno è approfondire il trattamento del paziente ustionato durante l’intervento sul territorio, in pronto soccorso e nelle prime ore del ricovero in rianimazione. Inoltre, gli esperti si confronteranno sulle eventuali ipotesi di miglioramento del modello organizzativo nell’ottica della patologia di rete lombarda.
L’evento, che sarà introdotto da Maurizio Volontè, responsabile del 118 di Como, sarà aperto da un saluto delle Direzioni di Areu e dell’Asst Lariana e proseguirà con la relazione a cura di Dario Franchi, referente clinico della Soreu dei Laghi, “Il paziente ustionato: trauma o non trauma. Hot Topics!”, mentre Matteo Lucchelli, responsabile Cleu Msa 118 Legnano, e Andrea Lenti, infermiere della Soreu dei Laghi, affronteranno il tema “Il paziente ustionato: gestione preospedaliera”.

Tavola rotonda

Chiuderà gli interventi Gabriele Bassi, specialista del reparto di Anestesia e Rianimazione 1 e del Centro Grandi Ustionati dell’ospedale Niguarda di Milano, con l’approfondimento “Il paziente ustionato: gestione in Dea e Rianimazione”.
Alle 16.30 è in programma la tavola rotonda “La gestione del paziente ustionato dall’evento alla destinazione finale”, che sarà moderata da Gian Mario Monza, direttore del Dipartimento di Emergenza dell’Asst Lariana, e da Claudio Mare, responsabile del 118 di Lecco. Interverranno le varie professionalità sanitarie coinvolte: il medico rianimatore e di Pronto Soccorso, il chirurgo  plastico, il radiologo, il medico e l’infermiere del 118, l’infermiere di area critica.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli