Cronaca

Paura per un bimbo chiuso in casa... ma stava solo dormendo

Disavventura fortunatamente a lieto fine nel pomeriggio di oggi a Lecco.

Paura per un bimbo chiuso in casa... ma stava solo dormendo
Cronaca Lecco e dintorni, 18 Aprile 2018 ore 18:49

Paura per un bimbo chiuso in casa... ma stava solo dormendo. Disavventura a lieto fine nel pomeriggio di oggi a Lecco.

Soccorsi mobilitati per un bimbo chiuso in casa

Tutto è successo in una abitazione a pochi passi dal lugolago. Il piccolo, di una decina di anni, si trovava solo in casa. Intorno alle 17 i genitori hanno tentato ripetutamente di mettersi in contatto con lui ma il ragazzino non dava alcun  segno di risposta. Preoccupati, mamma e papà hanno messo in moto la macchina dei soccorsi. Sul posto, a sirene spiegate, sono intervenuti i pompieri di Lecco con ben due mezzi.

Lieto fine

Il timore infatti era che il bimbo si fosse sentito male. I vigili del fuoco erano pronti a sfondare la porta o a entrare da una finestra. Ma non ce ne è stato bisogno. Incredibile a dirsi infatti sono bastate le sirene a risolvere l'angosciante situazione. Sì perchè il giovanissimo stava solo dormendo e si è risvegliato proprio a causa, o per merito, del suono dei mezzi che erano arrivati sotto casa per soccorrerlo. E' quindi  il bimbo ragazzino ad aprire la porta e a tranquillizare tutti.