Dervio

Parco giochi inclusivo: il Comune riceve un finanziamento da 30mila euro

Quella diretta dal sindaco Stefano Cassinelli, è l'unica Amministrazione della provincia, che ricever fondi dal Pirellone.

Parco giochi inclusivo: il Comune riceve un finanziamento da 30mila euro
Lago, 03 Ottobre 2020 ore 16:00

Parco giochi inclusivo: il Comune di Dervio riceve un finanziamento da 30mila euro. Regione Lombardia ha approvato e finanziato le prime 28 domande per la realizzazione e l’adeguamento di parchi gioco inclusivi. Si tratta di erogazioni previste da bando che assegna contributi a fondo perduto fino a un massimo del 95% delle spese. È previsto un limite di 30.000 euro per Comuni, Unioni di Comuni e Comunità montane fino a 30.000 abitanti. Sono inclusi anche Enti regionali come Aler (Aziende lombarde di edilizia residenziale), Asst (Aziende sociosanitarie territoriali) ed Enti parco di Regione Lombardia.

Parco giochi inclusivo: il Comune riceve un finanziamento da 30mila euro

Quella di Dervio, diretta dal sindaco Stefano Cassinelli, è l’unica Amministrazione della provincia, che ricever fondi dal Pirellone.

“Siamo particolarmente orgogliosi di questo risultato – spiega il vice sindaco Luca Mainoni – per alcuni motivi. Primo fra tutti è un parco inclusivo ovvero un luogo in cui i bambini, attraverso il gioco, creano relazioni e realizzano inclusioni, indipendentemente dalle loro abilità. Inoltre buona parte di questi giochi sono stati scelti su indicazione dei ragazzi del Consiglio comunale dei bambini, una “istituzione” che abbiamo creato lo scorso anno e che dimostra di funzionare e ci permette di rispondere al meglio alle esigenze dei cittadini del futuro ascoltando le loro proposte. Proprio per questo tra i giochi ci sarà anche la teleferica che era stata chiesta a gran voce”. Gli interventi al parco giochi della Boldona erano già stati decisi dall’Amministrazione comunale perché sia i tappetini antitrauma sia alcuni giochi erano in condizioni non adeguate alla sicurezza dai bambini e “l’essere riusciti a ottenere queste risorse da Regione Lombardia che ringraziamo per la sensibilità – continua il vice sindaco – ci permette di velocizzare gli interventi. Voglio ringraziare anche il personale dell’ufficio tecnico e del comune e l’assessore Sandro Cariboni che hanno operato in tempi brevissimi per raggiungere questo bellissimo risultato per bambini del paese”.

Regione

“Si tratta di un risultato davvero importante”, ha commentato con soddisfazione l’assessore regionale alle Politiche sociali, abitative e disabilità guardando al progetto nel suo complesso.  “Già nel biennio 2018-2019 – ha ricordato – Regione Lombardia ha finanziato 83 progetti di parchi gioco inclusivi. Ora, dopo questi nuove 28 aree, attendo con fiducia per i prossimi mesi altre domande e altre idee da valutare e finanziare. I parchi gioco inclusivi sono il luogo naturale in cui i bambini, attraverso il gioco, creano relazioni e realizzano inclusioni, indipendentemente dalle loro abilità. Regione ci crede e continuerà a finanziarli”.

 L’elenco delle domande ammesse a finanziamento e il relativo contributo concesso

Provincia di Bergamo:

– Adrara San Rocco (29.939,61 euro);

– Barzana (25.500 euro);

– Bedulita (30.000 euro);

– Berbenno (30.000 euro);

– Bracca (30.000 euro);

– Dossena (30.000 euro);

– San Pellegrino Terme (28.728 euro);

– Schilpario (30.000 euro).

Provincia di Brescia:

– Casto (30.000 euro);

– Esine (30.000 euro);

– Ossimo (29.989 euro);

– Pisogne (30.000 euro);

– Provaglio d’Iseo (30.000 euro);

– Remedello (30.000 euro).

Provincia di Como:

– Novedrate (30.000 euro).

Provincia di Cremona:

– Casaletto Ceredano (29.318,88 euro);

– Pandino (30.000 euro).

Provincia di Lecco:

– Dervio (30.000 euro).

Provincia di Mantova:

– Casaloldo (30.000 euro);

– Guidizzolo (29.850 euro);

– San Giacomo delle Segnate (30.000 euro).

Città Metropolitana di Milano:

– Vanzago (30.000 euro);

– Zibido San Giacomo (30.000 euro).

Provincia di Pavia:

– Linarolo (28.215,88 euro);

– San Martino Siccomario (28.205,88 euro).

Provincia di Sondrio:

– Traona (30.000 euro).

Provincia di Varese:

– Cremenaga (30.000 euro);

– Luino (30.000 euro).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia