Papà Baskim Dobrushi è diventato italiano

"Ora sono un cittadino di questo Paese, ma più di tutto mi sento lecchese"

Papà Baskim Dobrushi è diventato italiano
Lecco e dintorni, 21 Maggio 2018 ore 15:00

“Ora sono un cittadino di questo Paese, ma più di tutto mi sento lecchese”. Papà Baskim Dobrushi è diventato italiano. L’uomo di origini albanesi , padre dei tre piccoli angeli uccisi dalla madre durante la famigerata Strage di Chiuso, ha ufficialmente ricevuto al cittadinanza.

Baskim Dobrushi

L’uomo, che recentemente è diventato di nuovo papà, ha prestato questa mattina giuramento davanti al sindaco di Lecco Virginio Brivio. La cerimonia ufficiale era in teoria in programma per la scorsa settimana. Ma impegni del sindaco Brivio avevano spinto a rimandare l’appuntamento visto che il primo cittadino lecchese voleva essere assolutamente presente in prima persona alla cerimonia. Da sempre infatti Brivio è legato a Dobrushi. Una vicinanza che si è espressa sin dal primo istante dopo l’orrenda strage.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia