Olindo e Rosa tornano in aula

Nuovi reperti, oggi verrà nominato un perito.

Olindo e Rosa tornano in aula
Lecco e dintorni, 16 Gennaio 2018 ore 14:22

Olindo e Rosa tornano in aula. Lo riporta oggi il giornaledicomo.it

Olindo e Rosa in aula a Brescia

Oggi, martedì 16 gennaio, i due coniugi ritenuti colpevoli della Strage di Erba, torneranno nell’aula della prima sezione della Corte d’Appello di Brescia. Il presidente Enrico Fischetti leggerà l’ordinanza che disporrà l’incidente probatorio sui reperti venuti a galla dopo il processo, secondo i difensori mai presi in considerazione in passato. Per l’occasione verrà nominato un perito incaricato di prenderli in esame.

I due sperano nella riapertura del processo

Sebbene Olindo Romano e Rosa Bazzi siano stati condannati in via definitiva all’ergastolo per aver massacrato quattro vicini di casa nella palazzina di via Diaz la sera dell’11  dicembre 2016, i due sperano in una revisione del processo, sostenuti dai loro avvocati.

Nuovi reperti

Tra i nuovi reperti spuntati, alcuni peli trovati sulla felpa del piccolo Youssef Marzouk, una traccia di sangue sul terrazzino di Paola Galli e Valeria Cherubini, un accendino trovato sul pianerottolo, un guanto in lattice verde su un tavolino in casa di Raffaella Castagna, un mazzo di chiavi e mozziconi di sigaretta rinvenuti nella casa dove si consumò la strage.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia