Cronaca
tragedia

"Non ti dimenticheremo" i Blondie salutano Matteo Barattieri

La celebre band ha voluto ricordare l'ambientalista monzese, morto a Nashville dopo aver assistito al loro concerto

"Non ti dimenticheremo" i Blondie salutano Matteo Barattieri
Cronaca Brianza, 27 Agosto 2022 ore 11:50

"Non ti dimenticheremo mai": l'addio dei Blondie a Matteo Barattieri. La celebre band ha voluto ricordare l'ambientalista monzese, morto a Nashville dopo aver assistito al loro concerto.

"Non ti dimenticheremo mai"

Un post sentito e commosso, pubblicato sulla loro pagina Facebook: "Riposa in ritmo Matteo. We will never forget you" e un cuore. Poi le foto di Barattieri insieme ad altri fan fuori dalle sale concerto.

La morte di Matteo Barattieri non ha sconvolto solo Monza e la Brianza, dove era conosciutissimo per il suo impegno nella tutela dell'ambiente. Increduli anche i componenti della storica band e i tanti fan che avevano seguito i concerti insieme a lui.

L'addio dei Blondie a Matteo Barattieri

Innumerevoli i commenti di commiato sotto il post pubblicato dai Blondie. Tanti gli addii e le testimonianze di vicinanza alla famiglia.

Barattieri era arrivato negli Stati Uniti a metà agosto. Prima aveva trascorso qualche giorno a New York dove aveva seguito un primo concerto della band. Poi, sempre per seguire i Blondie, si era spostato a Nashville, Tennessee, dove giovedì si è consumata la tragedia.

Investito da un'auto pirata

Un'auto pirata lo ha investito proprio mentre stava rientrando in hotel dopo il concerto. Pochi minuti prima del dramma aveva pubblicato un ultimo post che qualcuno ora definisce profetico: "E ora sto tornando, dopo lo spettacolo. Camminando. Alcuni chilometri. Come al solito, dopo un concerto di Blondie. Lungo McGavock Pike. Nashville". Sopra, una foto della strada deserta, illuminata solo dalla fioca luce dei lampioni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter