Casatenovo

“Natale solidale”: Comune e Parrocchia in campo

Gli aiuti saranno destinati sotto la forma di buoni spesa da utilizzare presso gli esercizi commerciali casatesi.

“Natale solidale”: Comune e Parrocchia in campo
Cronaca Casatese, 23 Novembre 2020 ore 11:58

Una iniziativa di solidarietà che coinvolge Comune, Parrocchia e Caritas, un modo per aiutare chi ha sofferto, sta soffrendo e sta pagando pesantemente le pesanti conseguenze dell’emergenza sanitaria da un punto di vista sociale ed economico. Stiamo parlando di Natale solidale, la proposta lanciata dal sindaco di Casatenovo Filippo Galbiati e dal parroco don Antonio Bonacina che hanno scritto una lettera aperta a tutti i cittadini per coinvolgerli nel progetto.

LEGGI ANCHE Barzago: l’appello del Comune che cerca nuovi volontari

“Natale solidale” per aiutare le famiglie messe in difficoltà dal Covid

“Cari Casatesi, nella prima fase dell’emergenza Covid, grazie le risorse messe a disposizione dal Governo, dal Comune e raccolte attraverso le donazioni di cittadini e imprese, siamo riusciti a sostenere tanti nuclei familiari che purtroppo vivono situazioni di difficoltà economiche, attraverso una collaborazione tra Comune e Caritas parrocchiali – spiegano il primo cittadino e il sacerdote –  Vogliamo ora, in questa nuova fase difficile, sollecitare i casatesi che mi hanno possibilità, ad affrontare il Natale con un atteggiamento di solidarietà nei confronti dei nostri concittadini più in difficoltà, a cui regalare un po’ di serenità

Come funziona “Natale solidale”

Comune e parrocchia quindi hanno messo disposizione un conto corrente dove è possibile per tutti destinare donazioni. Le risorse raccolte saranno indirizzate per il 50% al centro di ascolto della Caritas parrocchiali e per il 50% all’ufficio sociale comunale. Gli assistenti sociali avranno l’incarico di valutare puntualmente l’effettiva situazione di difficoltà economica dei nuclei familiari da aiutare e la correttezza della destinazione delle risorse.

Fondi anche dall’Amministrazione

In prima linea anche l’Amministrazione comunale che integrerà il fondo con  risorse proprie. Gli aiuti saranno destinati sotto la forma di buoni spesa da utilizzare presso gli esercizi commerciali casatesi.

L’appello

“Siamo certi che Casatenovo saprà dimostrare, anche in questa occasione, la sua grande propensione alla solidarietà. Facciamo sentire meno soli i nostri concittadini che vivono momenti difficili, anche a causa della crisi sanitaria dicono amica, e regaliamo loro un po’ di serenità in questo difficile Natale. Entro la fine di gennaio verrà pubblicato un relazioni al fine di comunicare, con trasparenza, l’esito di questa campagna di solidarietà e la destinazione puntuali di tutte le risorse nel rispetto della privacy”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità