Monsignor Delpini in visita pastorale nella Valle San Martino

L'arcivescovo di Milano ha terminato il suo giro nel cimitero di Carenno

Monsignor Delpini in visita pastorale nella Valle San Martino
Cronaca Valle San Martino, 11 Luglio 2021 ore 21:07

Oggi pomeriggio, monsignor Delpini, Arcivescovo di Milano si è recato nelle frazioni di Torre De Busi, a Lorentino e a Carenno.

Monsignor Delpini in visita

Monsignor Mario Delpini, arcivescovo metropolita di Milano è tornato in visita nel Calolziese. Lo ha fatto oggi, domenica 11 luglio con un giro nelle frazioni di Torre De’ Busi, una preghiera a Sogno, una nella Chiesa di Valcava, per poi officiare la Messa a San Marco. Al termine della funzione il prelato si è recato a Lorentino e infine a Carenno, in cimitero.
La celebrazione, iniziata alle 17.30, è stata animata dalla corale di San Marco. Tanti i fedeli che non hanno perso l’occasione di presenziare, alcuni sono giunti anche dalle parrocchie limitrofe. Alla Messa hanno preso parte anche il parroco di Carenno e vicario territoriale don Daniele Plebani , con il fratello don Roberto Plebani e il parroco di Gromlongo don Doriano Locatelli direttore ufficio liturgico di Bergamo.

L'omelia dell'arcivescovo

"Possiamo fidarci di Dio? - ha esordito monsignor Delpini - a volte c’è il sospetto che sia ostile, arrabbiato con noi, un giudice che vuole condannare. C’è l’orientamento generale ormai ad immaginare che tutto ciò che dispiace e fa soffrire sia opera di una potenza misteriosa e maldisposta oppure indifferente e lontana. Ma Gesù ci parla di un Dio Padre di tutti. Anche a proposito della vita eterna si sono costruite tante fantasie, immaginazioni un po' ridicole. Neppure la morte ci separerà da Gesù perché egli è sceso negli inferi, ha abbattuto la porta del mondo inaccessibile e ha rivelato la potenza di poter riparare l’irreparabile. La vita eterna, come Gesù rivela, non delude, non lascia incompiuta la nostra esistenza terrena". Al termine della messa monsignor Delpini ha posato per le foto di gruppo insieme ai presenti poi, dopo aver ricevuto un omaggio floreale, ha proseguito il suo tour verso Lorentino e Carenno.

9 foto Sfoglia la gallery

                                                                                                                                                                              Mario Stojanovic