Michele Gerolin nominato sottotenente, lascerà la guida dei Carabinieri di Casatenovo

Originario di San Donà di Piave, è in Brianza dal 1988. Comanda la caserma di via Bixio dal 2006.

Michele Gerolin nominato sottotenente, lascerà la guida dei Carabinieri di Casatenovo
Casatese, 25 Novembre 2018 ore 10:43

Il comandante dei Carabinieri di Casatenovo Michele Gerolin è stato promosso sottotenente. Una nomina prestigiosa, che tuttavia lo porterà a lasciare il suo attuale incarico, che ricopre dal 2006.

Michele Gerolin lascia Casatenovo

Proprio per celebrare la prestigiosa nomina, il sindaco di Missaglia Bruno Crippa durante l’incontro per la prevenzione di furti e truffe svoltosi due settimane fa in sala civica Teodolinda, l’ha insignito di una speciale targa come riconoscimento per il suo prezioso contributo alle attività per la sicurezza del territorio. Lo stesso probabilmente verrà fatto dall'Amministrazione comunale di Casatenovo, forse già nel corso della serata di presentazione del progetto di Controllo di vicinato previsto per mercoledì sera.

Brianzolo d'adozione dal 1988

Gerolin, originario di San Donà di Piave, in provincia di Venezia, ha cominciato la sua carriera come carabiniere ausiliario durante la leva 1985-1986. Dopo aver effettuato la ferma di leva, sempre all’interno del corpo Carabinieri, ha vinto il concorso di sottoufficiale dell’Arma. Nel 1988 è poi approdato alla compagnia di Merate sotto il comando del maresciallo Luigi Notaro. Sette anni più tardi ha preso il comando della stazione dei Carabinieri di Brivio. Infine, nel 2006, è diventato comandante di quella di Casatenovo, che abbraccia anche i territori di Missaglia, Monticello e Lomagna. Il sottotenente vanta inoltre una laurea triennale in Scienze politiche e una laurea magistrale in Giurisprudenza. Gerolin, fresco di promozione, si appresta ora a frequentare  corsi tra Rieti e Velletri e solo a partire dal 2019 conoscerà la sua nuova destinazione. In attesa della nomina di un sostituto, le sue veci verranno svolte dal maresciallo e vicecomandante Christian Cucciniello.