Michela Vittoria Brambilla presenta il suo ultimo Dalla parte degli Animali

Appuntamento domani, sabato 2 dicembre, ore 10.30 a Milano

Michela Vittoria Brambilla presenta il suo ultimo Dalla parte degli Animali
Valle San Martino, 01 Dicembre 2017 ore 21:47

Michela Vittoria Brambilla presenta il suo ultimo Dalla parte degli Animali. Appuntamento domani,  2 dicembre  alle 10.30 a Milano al Mondadori Megastore di  Piazza Duomo

Michela Vittoria Brambilla

L’imprenditrice calolziese ed ex Ministro è da anni in pri­ma linea nella lotta per il riconoscimen­to dei diritti degli animali. E’ già autrice di Manifesto animalista. Ora ha scelto dieci storie tra le molte proposte nel suo programma tele­visivo “Dalla parte degli Animali”, per dare voce a chi voce non ha.

Il libro

Ci sono tanti anima­li – cani, gatti ma anche agnellini, conigli e cinghialetti – che vivono in rifugi e sono alla ricerca di una casa. Secondo la fondatrice del Movimento Animalista ognuno di loro ha una storia speciale che merita d’essere rac­contata.  Troppo spesso si tratta di storie tri­sti, storie di abbandoni o maltrattamenti, ma la porta del lieto fine è sempre aperta, se incontrano la persona giusta.

I volontari

Sono spe­ciali anche le storie dei numerosi volonta­ri che si dedicano al benessere degli anima­li e delle nuove famiglie che generosamente decidono di regalare loro la nuova opportu­nità tanto attesa. In questo libro i nostri piccoli amici pen­sano, parlano, piangono e ridono, proprio come le persone. I racconti hanno la forma di un dialogo tra gli animali e il loro nuo­vo compagno a due zampe: il profondo rap­porto che li lega permette di superare la barriera tra le specie. Dalla parte degli Ani­mali è un viaggio nell’Italia della generosi­tà e della solidarietà, un’Italia di persone che non dimenticano i diritti dei loro ami­ci a quattro zampe. Perché l’uomo non è il padrone della Terra, ma un passeggero tra tanti sull’Arca della vita. Con qualche re­sponsabilità in più.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia