Meratese inventa un rivoluzionario algoritmo sul calcio

La scoperta che cambierà il calcio

Meratese inventa un rivoluzionario algoritmo sul calcio
Cronaca 24 Ottobre 2017 ore 11:09

Ricercatore di Pagnano nel team che ha elaborato il nuovo algoritmo

L’algoritmo che rivoluzionerà il calcio

Ha 29 anni ed è originario di Pagnano, l’inventore dell’algoritmo in grado di creare una sorta di genetica delle azioni di una partita di calcio. Con il «Team Gõnzalos», formato dai ricercatori Luca Pappalardo, Gianni Barlacchi, Paolo Cintia e Marco De Nadai, Alessio Rossi ha conquistato il primo premio (e cinquemila euro) del primo Hackathon del calcio italiano, organizzato dalla Figc a Trento il 14 e 15 ottobre. “Dalla Figc si sono detti molto interessati a questo progetto – ha raccontato entusiasta Rossi –  sarebbe bello che potesse diffondersi ed essere messo al servizio degli allenatori delle squadre di serie A”.

Tutti i particolari di questo successo di matrice meratese sul Giornale di Merate in edicola da martedì 24 ottobre

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli