Calolziocorte

Maxi rissa a bottigliate: due uomini in ospedale e un terzo ricercato

Violento episodio nella serata di ieri, domenica

Maxi rissa a bottigliate: due uomini in ospedale e un terzo ricercato
Lecco e dintorni, 27 Luglio 2020 ore 08:12

Maxi rissa a bottigliate nella serata di ieri, domenica 26 luglio 2020 a Calolziocorte: due uomini sono finiti in ospedale mentre un terzo è al momento ricercato.

Maxi rissa a bottigliate: due uomini in ospedale e un terzo ricercato

Il violento episodio, sul quale indagano i Carabinieri, è avvenuto intono alle 20 in viale Alcide de Gasperi. Ad allertate le forze dell’ordine sono stati alcuni  residenti che hanno chiamato il 112. Quando i militari sono giunti sul posto, intorno alle 2020,  hanno scoperto che un giovane di origini marocchine, ferito e sanguinate, aveva suonato il campanello di una abitazione per chiedere aiuto. Subito sono stati chiamati i soccorsi e l’uomo, che aveva una profonda ferita su un fianco, dopo essere stato stabilizzato, è stato trasportato in condizioni serie, ma non in pericolo di vita,  all’ospedale Manzoni di Lecco.

Poco dopo, una manciata di minuti prima delle 21,  un altro extracomunitario, un 44enne anche lui di origini marocchine, ha chiamato il 112. L’uomo è stato ritrovato dai sanitari poco distante dall’altro giovane. Era  ferito alla schiena. Quest’ultimo, prima di essere trasportato in ospedale, ha raccontato ai Carabinieri di aver tentato di sedare una violenta rissa e di aver per questo ricevuto una bottigliata nella schiena.

Il terzo uomo, ovvero colui che ha inferto il colpo, anch’egli di origini marocchine, è  stato   identificato su indicazioni del 44enne, ma al momento non è stato ancora rintracciato.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia