Menu
Cerca
Ora è in carcere

Madre rapinata dalla figlia: 55enne finisce in manette anche per estorsione

Dolorosa vicenda a Mandello

Madre rapinata dalla figlia: 55enne finisce in manette anche per estorsione
Cronaca Lago, 19 Aprile 2021 ore 15:47

Rapinata dalla figlia, vessata, costretta a consegnarle denaro tanto che la “carne della sua carne” è stata arrestata e condannata non solo per rapina ma anche per estorsione. Teatro della brutta e dolorosa vicenda, culminata di fatto questo fine settimana, il comune di Mandello del Lario.

Mamma rapinata dalla figlia: 55enne finisce in manette anche per estorsione

I fatti risalgono al perdio tra il 2018 e il 2019. Vittima dei soprusi una anziana donna derubata dei suoi averi non da uno sconosciuto, bensì dalla sua stessa figlia che viveva sotto il suo tetto. Figlia che in questo settimana è stata arrestata dai Carabinieri della Stazione di Mandello  che hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Lecco.

La 55enne, già nota alle forze dell’ordine, deve espiare una  di tre anni di reclusione.

la donna, al termine delle formalità di rito, è stata trasferita nella Casa Circondariale di Como, il carcere femminile Bassone,  a disposizione dell’Autorità giudiziaria