Menu
Cerca

Maltempo – E’ già allerta per rischio idrogeologico

La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia ha emesso il "codice arancione"

Maltempo – E’ già allerta per rischio idrogeologico
Cronaca 05 Novembre 2017 ore 17:13

E’ già allerta arancione a causa del maltempo. La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia – la cui attività è coordinata dall’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali – ha emesso una comunicazione di criticità (codice arancione) per rischio idrogeologico sulle zone IM-04 (laghi e prealpi varesine, provincia di Varese), IM-05 (laghi e prealpi occidentali, province di Como e Lecco), IM-06 (Orobie bergamasche, provincia di Bergamo), IM-08 (laghi e prealpi orientali, province di Bergamo e Brescia) e per rischio idraulico nella zona IM-09 (nodo idraulico di Milano, province di Milano, Como, Lecco, Monza Brianza e Varese). La sala operativa sottolinea che il presente avviso vale anche come comunicazione per il rischio di ‘Codice giallo ‘ (ordinaria criticita’).

Maltempo

Per la giornata odierna di domenica  si conferma sostanzialmente l’evoluzione prevista nell’avviso di criticità regionale emesso ieri, sabato. Gli accumuli di pioggia maggiori (anche superiori ai 100 mm) si prevedono lungo la
fascia prealpina. Rispetto alla previsione di ieri, sulle zone della media-alta pianura e fascia prealpina orientale, a fine evento, le precipitazioni  risulteranno maggiori. Dalla serata odierna tendenza ad attenuazione dei fenomeni a partire dai settori di nordovest. Ventoso a tutte le quote. In particolare, dal tardo pomeriggio ed in serata, sui settori di nordovest saranno possibili rinforzi di vento da nord più marcati. Possibili raffiche fino a 60-70 Km/h.

Previsioni

Domani, lunedì 6 novembre, tempo ancora perturbato ma con fenomeni decisamente meno intensi, in attenuazione nella notte sui settori orientali. In giornata il maltempo andrà scemando sui settori alpini, spostandosi sula pianura e l’Appennino nella seconda parte della giornata.  Confermata una generale diminuzione delle temperature, con quota neve che tra il pomeriggio e la serata di oggi  e il primo mattino di domani, lunedì,  scenderà fino a 900/1.000 metri sui settori alpini (Valchiavenna, Alta Valtellina e Adamello in particolare).

vedi anche

PIOGGIA PER UNA SETTI MANA CON DUE PERTURBAZIONI

LA PRIMA NEVE SULLE CIME è ARRIVATA

Segnalazioni

Sulla base delle previsioni meteorologiche emesse da Arpa-Smr e delle valutazioni condotte dal Centro funzionale regionale,   ai presidi sul territorio è stata data la direttiva di mantenere un’adeguata attività di sorveglianza e
controllo del territorio.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli