Menu
Cerca

Maltempo, a Ello blackout e strada a rischio cedimento

Questa notte si sono fermate anche le pompe dell'aquedotto: decine di abitazioni sono rimaste senz'acqua fino alle prime ore di stamattina

Maltempo, a Ello blackout e strada a rischio cedimento
Cronaca Oggionese, 21 Dicembre 2019 ore 15:55

Una frazione al buio, senz’acqua e una pericolosa voragine che minacciava di far cedere una strada: quella di ieri è stata una serata da incubo a Ello a causa del maltempo.

Blackout a Ello: i maggiori problemi a Marconaga

In particolare per i residenti di Marconaga e della località Fura rimasti senza corrente fino a tarda notte e senza acqua fino alle prime ore di questa mattina.  Le forti raffiche di vento hanno fatto crollare alcuni alberi che hanno danneggiato la rete elettrica: oltre a mancare  la luce dalle 21, si sono bloccate le pompe collegate all’acquedotto. Risultato: i rubinetti della frazione, ma anche delle abitazioni in viale della Repubblica e via Verdi, sono rimasti asciutti fino alle prime ore di questa mattina.

Strada transennata per il pericolo di cedimento

Il maltempo ha anche causato la rottura di un tombolo, una vecchia condotta realizzata negli anni Trenta, che passa sotto viale della Repubblica in cui è viene incanalato un torrente che dalla montagna scende verso valle: l’acqua fuoriuscita ha eroso la terra aprendo una voragine accanto alla carreggiata, all’incrocio con via Clemente Raimondi. Per evitare il pericolo di cedimenti la strada è stata subito transennata e interdetta al passaggio dei veicoli dalla Protezione civile di Galbiate, intervenuta sul posto insieme ai Vigili del fuoco e ai Carabinieri. Per questo pomeriggio è prevista la parziale riapertura con l’istituzione di un senso unico di marcia.