Magnifico rettore Resta in visita al Politecnico di Lecco

Il magnifico rettore Resta ha fatto visita al campus del Politecnico di Lecco incontrando istituzioni e imprese per presentare i progetti futuri.

Magnifico rettore Resta in visita al Politecnico di Lecco
Cronaca 02 Ottobre 2017 ore 15:35

Prima visita ufficiale al campus del Politecnico di Lecco da magnifico rettore Resta. Nel pomeriggio ha incontrato imprese e istituzioni.

Il magnifico rettore Resta accolto al Campus

Pochi mesi dopo la sua elezioni a magnifico rettore il professor Ferruccio Resta ha incontrato imprese, mondo associativo e i soggetti istituzionali del territorio. Un tavolo promosso da Univerlecco per parlare delle nuove sfide che il Politecnico dovrà affrontare. Al centro le possibilità di sperimentazioni e sviluppo che riguarderanno Lecco e il suo tessuto imprenditoriale.

Il magnifico rettore Resta e le nuove sfide

Nel proprio intervento il magnifico rettore Resta ha tracciato gli orizzonti verso cui dovrà muoversi in futuro il Politecnico. Ha infatti spiegato: «Con l’avvento sempre più rapido di nuove tecnologie la distinzione importante sarà fatta tra territori che saranno in grado di partecipare allo sviluppo tecnologico e quelli che dovranno comprarlo. In questo scenario sono molti i valori che possiamo offrire. Non solo ricerca e formazione, ma anche il monitoraggio dello sviluppo tecnologico, la creazione di piattaforme comuni per promuovere innovazioni in diversi settori economici e la formazione professionale per nuove professioni».

Il ruolo del polo di Lecco

Anche sotto la guida del magnifico rettore Resta il campus di Lecco continuerà ad avere un ruolo di grande incubatore di sperimentazioni. «A Lecco sono stati allestiti 21 laboratori sperimentali aperti alle imprese. Vogliamo offrire una formazione sempre più vicina alle trasformazioni del mondo del lavoro per questo con il professor Giudici abbiamo avviato proprio qui in città un progetto per superare il modello del vecchio tirocino. Questo campus vogliamo sia un grande laboratorio per pensare alla formazione di domani».

Inail e Lecco l’annuncio del magnifico rettore Resta

Dopo aver portato in città i laboratori di Inail, ora il Politecnico sembra voler chiedere un coinvolgimento ancor più forte del polo lecchese. Ad annunciarlo proprio il magnifico rettore Resta: «Tra tre giorni incontreremo Inail e gli diremo che vogliamo che Lecco diventi un grande laboratorio per la prevenzione». Un investitura a cui ha subito risposto l’ing. Vico Valassi, in qualità di presidente di UniverLecco. Valassi ha garantito un sempre maggiore contributo del sistema Lecco. «Dal primo gennaio – ha spiegato – saremo anche noi presenti nel progetto Human Technopole. Finanzieremo un quinto ricercatore da aggiungere ai 4 banditi dal Politecnico».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli